Cronaca
Dramma

Schianto in moto: centauro in prognosi riservata

Restano critiche le condizioni del motociclista coinvolto ieri nell'incidente di Monte Marenzo

Schianto in moto: centauro in prognosi riservata
Cronaca Valle San Martino, 03 Maggio 2022 ore 10:41

E' ricoverato all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo in prognosi riservata Davide Ruben Pedico, 30 anni, il centauro vittima all'alba di ieri, lunedì 2 maggio 2022, di un terribile schianto in moto avvenuto a Monte Marenzo. Le condizioni del motociclista, residente a Roncello in provincia di Monza e Brianza sono purtroppo estremamente gravi.

Schianto in moto: centauro in prognosi riservata

Il terribile sinistro è avvenuto nella primissima mattinata, intorno alle 5.30 lungo via Industriale, principale via di collegamento tra la Bergamasca e il Lecchese. Il brianzolo viaggiava in sella alla sua Honda diretto verso Calolzio quando, per cause che spetterà ai Carabinieri che sono intervenuti sul posto vagliare con esattezza, ha perso il controllo del suo bolide.

La moto si è schiantata inizialmente contro il guard rail e il centauro è stato sbalzato a terra con violenza. Una caduta di per se già grave: ma a far precipitare la situazione il fatto che il motociclista  sia stato poi travolto da un'auto in transito che non è purtroppo riuscita ad evitarlo.

La Centrale Operativa dell'Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza ha dirottato a Monte Marenzo, a sirene spiegate e  con il codice rosso di massima gravità, sia l'auto medica con a bordo gli uomini del 118 che l'ambulanza dei Volontari del Soccorso di Calolziocorte.

Pedico ha riportato un trauma cranico e un  trauma toracico. L'uomo è stato stabilizzato prima di essere trasportato, sempre con il codice rosso e in condizioni critiche, all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo dove, come detto si trova ricoverato in prognosi riservata.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter