Olginate

Schianto auto moto: 20enne in gravi condizioni. Lunghe code sulla provinciale

Brutto incidente nella serata di oggi, venerdì 3 settembre 2021 intorno alle 18.30. Un secondo sinistro si è verificato pochi minuti dopo a poca distanza.

Schianto auto moto: 20enne in gravi condizioni.  Lunghe code sulla provinciale
Cronaca Lecco e dintorni, 03 Settembre 2021 ore 19:30

Brutto incidente nella serata di oggi, venerdì 3 settembre 2021, a Olginate. Lo schianto auto moto, nel quale è rimasto ferito in maniera seria un ragazzo di 20 anni è avvenuto intorno alle 18.30 all'altezza della rotatoria tra via Spluga (la strada Provinciale che collega Lecco alla zona del Meratese), via don Ambrogio Colombo, che scende verso il palazzo municipale e via Belvedere, arteria che sale invece verso la zona di Consonno.

LEGGI ANCHE Il figlio cade dall'impalcatura, il padre si lancia per salvarlo

Schianto auto moto: 20enne in gravi condizioni Lunghe code sulla provinciale

Saranno i Carabinieri vicina Stazione di Olginate, che sono intervenuti sul posto, a chiarire con esattezza la dinamica del violento incidente, ma secondo una prima ricostruzione una Bmw che stava viaggiando da Merate in direzione Lecco si sarebbe scontrata con uno scooter proprio all'altezza della rotonda.

8 foto Sfoglia la gallery

Dopo l'impatto il motociclista, un giovane di 20 anni, che si trovava in sella alla due ruote elettrica che stava provando per la prima volta (secondo alcune testimonianze raccolte sul posto il mezzo era da poco stato consegnato a un suo parente)  è stato sbalzato a terra. Le sue condizioni hanno destato molta preoccupazione tanto che i sanitari sono stati mobilitati con il codice rosso di massima gravità.

A Olginate si sono precipitati i volontari della Croce Rossa di Lecco. Non solo ma la centrale operativa del 118 ha dirottato in via Spluga anche la eliambulanza decollata da Bergamo che ha sbarcato sul posto l'equipe medica.

I sanitari si sono subito prodigati per soccorrere il  giovane ferito che si è procurato una ferita al fianco stabilizzandolo prima di trasferirlo in ospedale in  condizioni serie. Le operazioni di cura e i rilievi per ricostruire la dinamica hanno necessariamente rallentato il traffico: sia in direzione capoluogo, che verso la Brianza, si sono fornate lunghe code.

Secondo incidente pochi minuti dopo

Pochi minuti dopo, sempre in via Spluga, a distanza ravvicinata dal primo sinistro, si è verificato un secondo incidente che ha visto coinvolte ancora un'auto, una Mercedes, e uno scooter 250.

Anche in questo caso sul posto, ovvero poco dopo  il  cantiere per la nuova rotatoria nei pressi dell'incrocio con via Cantù, sono intervenuti sanitari e militari, stavolta della Stazione di Oggiono. A  finire a terra un 37enne che fortunatamente ha riportato solo qualche escoriazione tanto che per lui non si è reso necessario il trasporto in ospedale.

Mario Stojanovic