Incidente

Schianto a Lecco in via Col di Lana: motociclista in condizioni serie

Il 36enne è stato trasportato al Manzoni

Schianto a Lecco in via Col di Lana: motociclista in condizioni serie
Cronaca Lecco e dintorni, 07 Settembre 2021 ore 13:13

E' stato trasportato all'ospedale Manzoni di Lecco in codice giallo, ovvero in condizioni serie ma fortunatamente non critiche, il motociclista di 36 anni coinvolto in uno schianto a Lecco. L'incidente, la cui dinamica è al vaglio degli agenti del Comando di Polizia Municipale del capoluogo, è avvenuto poco dopo mezzogiorno di oggi, martedì 7 settembre 2021 in via Col di Lana, la strada che collega via Pasubio con l'imbocco di viale Turati.

Schianto a Lecco in via Col di Lana: motociclista in condizioni serie

Saranno come detto gli agenti della Locale a ricostruire cosa sia esattamente successo ma secondo le prime testimonianza raccolte sul posto sembra che il 36enne, a bordo di uno scooterone, si sia scontrato con un Suv in sosta, una Subaru Forrester, che si trovava parcheggiata in uno stallo privato.

L'impatto sarebbe però stato  preceduto da una manovra del centauro che, percorrendo la strada in discesa, avrebbe tentato di evitare la collisione con una seconda auto, una Daihatsu Cuore che stava uscendo da un altro parcheggio.

6 foto Sfoglia la gallery

Quel che è certo è che il 36enne è franato violentemente a terra facendo temere il peggio. Sul posto infatti, oltre alle forze dell'ordine sono giunti a sirene spiegate i sanitari. La centrale operativa dell'Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza ha dirottato in via Col di Lana, inizialmente in codice rosso, gli uomini del 118 sull'auto medica e i volontari della Croce Rossa di Lecco sulla ambulanza.

Medici e volontari si sono presi cura del ferito: fortunatamente le sue condizioni come detto, dopo il primo intervento sul posto, sono apparse meno preoccupanti e l'uomo, una volta stabilizzato, è stato trasportato in ospedale non in pericolo di vita.

LEGGI ANCHE Camion a fuoco dopo lo schianto contro un'auto. Morto il camionista