Scatta lo sciopero generale: sarà una giornata “difficile”

Trasporti, scuola, ma anche igiene urbana.Il Comune di Lecco "per preservare l'igiene e il decoro della città, raccomanda a tutti i cittadini di non esporre i rifiuti  la mattina di venerdì 29 novembre".

Scatta lo sciopero generale: sarà una giornata “difficile”
Lecco e dintorni, 29 Novembre 2019 ore 07:00

Scatta oggi, venerdì 29 novembre lo sciopero generale indetto dall’Associazione Sindacale USB – Unione Sindacale di Base per tutte le categorie pubbliche e private.

Sciopero generale: il Comune di Lecco invita a non esporre i rifiuti

Uno sciopero annunciato da giorni e senza dubbio ormai ben noto ai più che si sono adeguatamente preparati. Ma quella di oggi sarà comunque una giornata difficile. A Partire ad esempio dall’igiene urbana. A fronte dei possibili disservizi nella raccolta dei rifiuti ad esempio il Comune di Lecco “per preservare l’igiene e il decoro della città, raccomanda a tutti i cittadini e “utenti” di non esporre i rifiuti  la mattina di venerdì 29 novembre e di rimandare il deposito al turno di raccolta successivo della frazione interessata, secondo il calendario di zona”.  Potrebbero verificarsi alcuni disservizi quali la mancata raccolta dei rifiuti e pulizia delle strade, la chiusura del Centro raccolta rifiuti di via Buozzi e la chiusura dell’Ecosportello di corso Promessi Sposi.

Ricordiamo poi che la serrata coinvolgerà altri settori “strategici” come istruzione e mobilità.

LEGGI ANCHE  Concorsi pubblici 2020: 60mila assunzioni TUTTE LE INFORMAZIONI

Sciopero generale del 29 novembre:  i treni

L’Unione Sindacale di Base (USB) ha indetto uno Sciopero Generale di tutte le categorie pubbliche e private, che potrà coinvolgere anche il settore del trasporto ferroviario, da mezzanotte alle 21.00 di venerdì 29 novembre 2019.  Pertanto il Servizio Regionale, Suburbano, la Lunga Percorrenza e il servizio Aeroportuale, potranno subire variazioni e/o cancellazioni.

Questa la nota di Trenord

“Saranno in vigore le consuete fasce orarie di garanzia dalle 6.00 alle ore 9.00 e dalle 18.00 alle 21.00, durante le quali viaggeranno i treni compresi nella lista dei “Servizi Minimi Garantiti”[a breve pubblicate online al seguente link].

Relativamente all’inizio dello sciopero, arriveranno a destinazione finale i treni con partenza prevista prima delle 00.00 del 29 novembre e arrivo a termine corsa entro le 01.00.

MALPENSA EXPRESS
In caso di non effettuazione dei treni, saranno istituiti autobus sostitutivi “no-stop” [senza fermate intermedie] limitatamente ai soli collegamenti aeroportuali “Milano Cadorna – Malpensa Aeroporto” e “Malpensa Aeroporto – Stabio”.
Da Milano Cadorna gli autobus partiranno/arriveranno da/in via Paleocapa 1 [accanto alla stazione Cadorna].

LUNGA PERCORRENZA
Per i treni garantiti della Lunga percorrenza di Trenord clicca qui

Maggiori dettagli saranno disponibili seguendo gli aggiornamenti sulla circolazione dei treni in real-time tramite la nostra App o le pagine di direttrice.”

Sciopero generale del 29: scuola

Sciopero “per tutto il personale docente e dirigente, di ruolo e precario, in Italia e all’estero” proclamato da SISA – Sindacato Indipendente Scuola e Ambiente e  sciopero generale “di tutte le categorie pubbliche e private” indetto da USB – Unione Sindacale di Base. Il blocco di 24 ore riguarderà quindi tutto il Comparto Istruzione e Ricerca – Settore Scuola, nonché il personale al lavoro fuori e dentro le classi.

Clicca qui per leggere la circolare del MIUR

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia