Menu
Cerca
Lecco

Scatole di Natale: arriva a Lecco l'iniziativa di solidarietà che sta spopolando. Domani la consegna

Le scatole verranno portate all'oratorio San Luigi di Lecco domani, 10 dicembre dalle 16 alle 18 e sarà proprio la parrocchia guidata da Don Milani a redistribuirle a chi ha bisogno di un raggio di luce e speranza in questo strano Natale

Scatole di Natale: arriva a Lecco l'iniziativa di solidarietà che sta spopolando. Domani la consegna
Cronaca Lecco e dintorni, 09 Dicembre 2020 ore 11:00

Anche una scatola di scarpe può aprire un mondo, un mondo di gioia, di speranza,  di fiducia  e di gratitudine per chi, in quel pezzo di cartone, ha "riversato" l'amore per il prossimo che prende la forma di oggetti, anche di uso quotidiano, semplici ma allo stesso tempo preziosi. E' questo il significato profondo di "Scatole di Natale", un’ iniziativa che viene da lontano, che ha già preso corpo e riscosso migliaia  di adesioni a Milano e che per la prima volta sbarca a Lecco grazie a un gruppo di mamme e alla sempre attenta disponibilità di Don Davide Milani.

Scatole di Natale: arriva a Lecco l'iniziativa di solidarietà che sta spopolando

Una iniziativa benefica, dallo spirito "democratico" che in questo 2020 caratterizzato dalle sofferenze e dalle privazioni conseguenti all'emergenza sanitaria che ha investito in pieno anche il Lecchese, ha un sapore ancora più speciale. Tutto è partito dall'idea di Marion Pizzato, milanese che ha preso ispirazione da un progetto analogo che in Alsazia sta spopolando.

Come funziona

Ma  in cosa consiste l'iniziativa che nasce dal basso, dalla generosità e dalla buona volontà di ogni persona ? La proposta è semplice. Occorre prendere una scatola, anche delle scarpe va benissimo, e inserire un indumento o accessorio caldo (guanti, sciarpa, cappellino, maglione, coperta ecc.), una cosa golosa, un passatempo (libro, rivista, sudoku, matite ecc.), un prodotto di bellezza (crema, bagno schiuma, profumo ecc.) e un biglietto gentile... perché le parole valgono anche più degli oggetti! Le scatole, una volta riempite, vanno decorate e impacchettate proprio come se dovessero essere riposte sotto l’albero di Natale. Sopra ogni scatola si scrive il destinatario: donna, uomo, bambino/a (con riferimento a fascia d’età se necessario).

La consegna

E poi? Le scatole verranno consegnate all'oratorio San Luigi di Lecco  domani, 10 dicembre dalle 16 alle 18, e sarà proprio la parrocchia guidata da Don Milani a redistribuirle a chi ha bisogno di un raggio di luce e speranza in questo strano Natale. Tanti i lecchesi che si stanno già  organizzando (ad esempio al Collegio Volta di Lecco c'è già stata una adesione praticamente di massa) ma chiunque volesse ulteriori informazioni può contattare il numero 339 6200099 oppure può scrivere una mail all'indirizzo  clvdrn@gmail.com

 

Ecco  qualche suggerimento su come riempire le scatole

Scatola Uomo/Donna:

* La Cosa Calda e il Passatempo: possono essere "usati" ma in buono stato

* La Cosa Golosa: Cibo non deperibile e nuovo 

* Il Prodotto di Bellezza: Deve essere nuovo...non penso vi piacerebbe ricevere un bagno schiuma a metà

* Il Biglietto Gentile: forse la cosa che scalderà di più il cuore di chi aprirà la vostra scatola! 

Scatola Bimbo:

* La Cosa Calda e il Passatempo: possono essere "usati" ma in buono stato - indicare sempre età e sesso sulla scatola

* La Cosa Golosa: Caramelle sarebbero apprezzatissime

* Il Prodotto di Bellezza: Un dentifricio o uno spazzolino per bambini, dei gioiellini per bambini ecc. 

* Il Biglietto Gentile: Un disegno fatto dal vostro bambino potrebbe essere un bellissimo pensiero 

Incarta la scatola, decorala e scrivi in un angolo a chi è destinato il dono: donna, uomo o bambino/a (aggiungere fascia età)