Scandalo protesi, parlano i pazienti: “Il dottor Bestetti ci ha rovinato”

"Non dormo di notte dal dolore, in questi ultimi due anni ho dovuto prendere la morfina"

Scandalo protesi, parlano i pazienti: “Il dottor Bestetti ci ha rovinato”
02 Ottobre 2017 ore 12:50

“Il dottor Bestetti ha giocato con la salute delle persone, non si fa così”. Una denuncia allucinante quella di Nunzia Catavorelli, 69 anni, di Siracusa. La donna è stata operata a Lecco dal chirurgo coinvolto nella maxi inchesta della Procura di Monza  su presunte tangenti connesse all’utilizzo di protesi della Ceraver da parte di alcuni ortopedici attivi in strutture private convenzionate della Lombardia.

Protesi scadenti: pazienti puntano il dito contro il dottor Bestetti

Tra i principali indagati dell’inchiesta c’è proprio il dottor Bestetti  che ad agosto era passato in forza al Mangioni Hospital di Lecco, ma a quanto sembra continuava a operare anche a Monza. Terribile il racconto della paziente. «Non riesco a camminare, la gamba sembra quella di un elefante. Non dormo di notte dal dolore, in questi ultimi due anni ho dovuto prendere la morfina, a nemmeno quella mi fa effetto».

Altre testimonianze

Quella della sessantanovenne non è l’unica terribile testimonianza.

Il servizio completo e tutti gli aggiornamenti sul fronte giudiziario sul Giornale di Lecco in edicola da 2 ottobre

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia