San Rocco e la tradizione degli gnocchi

Gnocchi gratis per mantenere la tradizione.

San Rocco e la tradizione degli gnocchi
Isola, 11 Agosto 2018 ore 16:31

L'immagine di San Rocco è da sempre legata alla tradizione degli gnocchi. Un tempo, soprattutto nelle zone rurali del nord Italia, la notte tra il 15 ed il 16 agosto era dedicata alla preparazione della tradizionale pasta. Le massaie si ritrovavano per impastare questo delizioso piatto. Oltre a festeggiare il Santo i contadini potevano assaggiare le patate appena maturate e capire come sarebbe stato l'annuale raccolto.

San Rocco e la festa degli alpini

Anche gli alpini di Terno hanno mantenuto questa tradizione e, tutti gli anni durante la festa alpina, cucinano chili di gnocchi per la comunità. La tradizione ternese vuole che, dopo la messa, gli alpini offrano gratuitamente un piatto di gnocchi e sugo a tutti i partecipanti. Solitamente l'associazione acquista ben 50 chilogrammi di pasta da donare. Anche quest'anno i chili prodotti sono stati moltissimi. I volontari sono pronti per servire i cittadini che, durante la sera del 16 agosto, si recheranno presso la sede alpina di via Vignali 23.

Una lunga festa

La manifestazione continuerà fino a domenica 19 agosto. Durante queste serate ci sarà l'esibizione del gruppo folcloristico, la Garibaldina, cucina sempre aperta dalle 19, grandi tombolate ed un ricco pranzo di ferragosto.