Rosso di sera bel tempo si spera? Tramonto infuocato sul Lecchese FOTO E PREVISIONI METEO

Dopo l'ondata di maltempo che questa settimana ha creato danni e disagi in tutta la nostra provincia, e al di là delle ben auguranti frasi della saggezza popolare, ecco cosa ci aspetta ora.

Rosso di sera bel tempo si spera? Tramonto infuocato sul Lecchese FOTO E PREVISIONI METEO
Lecco e dintorni, 02 Novembre 2018 ore 18:01

Rosso di sera bel tempo si spera? Tramonto infuocato sul Lecchese.

Tramonto infuocato sul Lecchese

Ecco alcune splendide immagini di tramonti scattate a Lecco, Mandello, Vercurago, Carenno, Cisano Bergamasco e  Isella di Civate.

8 foto Sfoglia la gallery

La foto del Centro Meteo Val San Martino

Le previsioni meteo

Ma dopo l'ondata di maltempo che questa settimana ha creato danni e disagi in tutta la nostra provincia, e al di là delle ben auguranti frasi della saggezza popolare, ecco cosa ci aspetta ora. Secondo Arpa Lombardia correnti in quota umide meridionali insisteranno ancora per alcuni giorni sulla regione. Pertanto il tempo rimarrà prevalentemente instabile, con molte nubi e precipitazioni che a più riprese interesseranno la regione fino a martedì prossimo. Un intervallo di tempo più asciutto sembra possibile nella giornata di domenica. Temperature generalmente superiori alle medie del periodo.

Domani

tato del cielo: da nuvoloso a coperto, qualche locale schiarita possibile su Alpi al primo mattino e sui settori orientali in serata.

Precipitazioni: probabili tra Prealpi, Pianura e Appennino, deboli o localmente moderate, discontinue ma possibili durante tutta la giornata; sulle Alpi meno probabili, anche del tutto assenti sui settori più settentrionali. Eventuale limite neve oltre i 2500/2600 metri.

Temperature: minime stazionarie, massime in aumento. In pianura minime tra 11 e 15 °C, massime tra 15 e 18 °C.

Zero termico: 2900 metri.

Venti: in pianura deboli da nord con rinforzi da est sul mantovano, in montagna moderati o forti da sudest.

Domenica

Stato del cielo: nuvoloso o molto nuvoloso con qualche schiarita più probabile sulle Alpi; possibili nebbie fino al mattino sulla Pianura. 

Precipitazioni: nella notte e fino al primo mattino possibili isolate o sparse su Prealpi e Appennino, in giornata generalmente assenti, dalla sera probabilità in aumento a partire dalla Pianura in estensione verso le Alpi, generalmente deboli. Neve oltre i 2500 metri circa.

Temperature: minime in lieve calo, massime in aumento. In pianura minime intorno a 11 °C, massime intorno a 20 °C.

Zero termico: 3000 metri.

Venti: in pianura deboli variabili tendenti da est nel pomeriggio/sera con locali rinforzi, in montagna forti da sudest.

Lunedì

Stato del cielo: da nuvoloso a coperto.

Precipitazioni: deboli o moderate diffuse su Alpi, Pianura e Appennino, deboli o molto deboli sulle Alpi. Neve oltre 2000/2300 metri.

Temperature: minime in aumento, massime in calo.

Zero termico: 2600 metri.

Venti: in pianura moderati da est, in montagna moderati o forti da sudest.