Rischio idrogeologico, lavori sul torrente Grigna

Dalla Regione 100mila euro per effettuare i lavori di controllo e sistemazione dell'alveo fluviale.

Rischio idrogeologico, lavori sul torrente Grigna
Valsassina, 08 Ottobre 2019 ore 12:31

Prevenzione del rischio idrogeologico: intervento da 100.000 euro sul torrente Grigna.

Torrente Grigna  “sotto i ferri”

Vale 100mila euro l’intervento di prevenzione del rischio idrogeologico  avviato in territorio di Ballabio nei giorni scorsi. L’iniziativa è dell’Amministrazione comunale, il finanziamento è della regione Lombardia.

I lavori consistono dell’ispezione, sistemazione e pulizia dell’alveo e delle sponde del torrente Grigna, che attraversa il paese scorrendo nell’abitato anche a pochi passi dalla scuola d’infanzia. Un corso d’acqua che in occasione di forti precipitazioni atmosferiche aumenta notevolmente la propria portata.

Simonetti: “Questa è politica di cura del territorio”

“Gli interventi in atto  miglioreranno la regimazione e la messa in sicurezza dei tratti maggiormente critici del torrente” ha spiegato l’assessore al Territorio, Ecologia e Ambiente del Comune, Stefano Simonetti. “Le criticità sono state individuate in seguito a sopralluoghi ricognitivi eseguiti su tutto il percorso del torrente di concerto con gli amministratori comunali, l’ufficio tecnico e il geologo incaricato. Questo nuovo investimento a favore del paese si inserisce nella sistematica politica di attenzione verso le maggiori problematiche del territorio. Una cura che, tra l’altro, vede questa amministrazione comunale al lavoro per dotare Ballabio anche di un nuovo centro di raccolta dei rifiuti, in allestimento definitivo, ponendo finalmente termine ad una incredibile situazione di alto rischio per gli utenti e per chi ci lavora”.

Consonni: “Opere mirate contro il rischio”

“Questo nuovo intervento, reso possibile dal finanziamento che abbiamo ottenuto dalla Regione, si è dimostrato assolutamente prioritario anche dopo le recentissime calamità che si sono abbattute su alcune località della Valsassina” ha commentato il sindaco Alessandra Consonni. “In anni passati anche Ballabio ha conosciuto allagamenti a causa della esondazione di torrenti. Ma simili disastri non si sono più verificati in paese anche grazie all’encomiabile opera di pulizia dei corsi d’acqua eseguita sistematicamente dalla nostra Protezione Civile. Ora occorre completare questo impegno con opere mirate che intervengono alla radice disinnescando situazioni di possibile pericolo”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia