Cronaca
LECCO

La cultura riparte sicura: riaprono i musei a Lecco

I musei del Si.M.U.L. riapriranno domani, giovedì 4 giugno, con ingresso gratuito fino al 30 agosto e prenotazione obbligatoria.

La cultura riparte sicura: riaprono i musei a Lecco
Cronaca Lecco e dintorni, 03 Giugno 2020 ore 14:08

Anche la cultura riparte sicura a Lecco. I musei del Si.M.U.L. riapriranno domani, giovedì 4 giugno, con ingresso gratuito fino al 30 agosto e prenotazione obbligatoria. I poli museali saranno aperti in maniera alternata e con ingressi contingentati, per garantire a tutti una visita sicura.

La cultura riparte sicura: riaprono i musei

Il rispetto delle prescrizioni sanitarie statali e regionali implica un’apertura a rotazione delle sedi museali del Si.M.U.L., che in questa fase rimangono chiusi lunedì e martedì.

Ecco gli orari di apertura dal 4 giugno al 30 agosto 2020:

  • Palazzo Belgiojoso: mercoledì dalle 10 alle 13
  • Villa Manzoni: giovedì, sabato e domenica dalle 10 alle 13; venerdì dalle 14.30 alle 18.30
  • Palazzo della Paure: venerdì dalle dalle 10 alle 13; giovedì, sabato e domenica dalle 14.30 alle 18
  • Torre Viscontea: aperta dal 26 giugno al 26 luglio ogni venerdì, sabato e domenica, dalle 15 alle 18. In quel periodo sarà possibile visitare la mostra “La Figura e il Nudo”

Prenotazioni

E' possibile prenotare la visita esclusivamente online al link: Prenotazione biglietti Musei Si.M.U.L. Chi dovesse incontrare delle difficoltà dovrà rivolgersi al numero 335.5378189 per ricevere supporto nella registrazione (dalle 10 alle 13, dal lunedì al venerdì).

Regole per l'accesso e la visita ai Musei

E' necessario presentarsi con la conferma della prenotazione, cartacea o digitale; indossando mascherina e guanti. Prima dell'accesso al museo verrà misurata la temperatura corporea tramite un termo-scanner e l’ingresso sarà permesso con un valore inferiore a 37,5°. All’ingresso bisognerà disinfettare le mani utilizzando il dispenser di gel igienizzante, rispettate le norme di sicurezza indicate dalla segnaletica apposita o dal personale addetto, mantenere sempre un metro e mezzo di distanza con gli altri visitatori o il personale museale. Infine Ssrà consentita la presenza contemporanea di massimo 2 visitatori per ogni sala e bisognerà seguire sempre i percorsi di visita a senso unico indicati all’interno del museo.