Menu
Cerca
Cordoglio

Raccolta fondi in memoria di papà Andrea Rusconi per aiutare i suoi due figli

Il sindaco Bussola: "ll miglior modo di ricordare Andrea è aiutare i suoi ragazzi"

Raccolta fondi in memoria di papà Andrea Rusconi per aiutare i suoi due figli
Cronaca Valsassina, 10 Maggio 2021 ore 12:45

C'è ancora incredulità di fronte alla scomparsa di Andrea Rusconi, il giovane papà di 45 anni scomparso ieri, domenica 9 maggio 2021 all'ospedale di Lecco dove era stato ricoverato per un malore.

Raccolta fondi in memoria del giovane papà Andrea Rusconi per aiutare i suoi due figli

Chiunque abbia conosciuto il 45enne non riesce a darsi pace e ad accettare che questo grande uomo se ne sia andato così presto, lasciando i suoi due gioielli, già orfani della mamma Rita scomparsa nel 2018 dopo aver a lungo lottato contro la malattia. E proprio per aiutare i suoi due figli l'Asd Grignetta, la società che Rusconi aveva fondato nel 2020 sulla scia del memorial organizzato per la moglie, ha deciso di promuovere una raccolta fondi.

"Grignetta asd organizza una raccolta fondi in ricordo di Andrea - spiegano dal sodalizio -  L’intero ricavato verrà devoluto a Riccardo e Federico nei prossimi mesi, coinvolgendo i tutori dei ragazzi. I membri del consiglio garantiranno la massima trasparenza sulle donazioni".

Come donare

Per donare:
IT 61 P 03069 22910 100000010631
intestato ad ASD Grignetta
causale "IN RICORDO DI ANDREA”

Grande dolore

La raccolta ha immediatamente suscitato il  plauso  di Giovanni Bruno Bussola, sindaco di Ballabio, dove  Rusconi abitava, : " Ottima iniziativa! Il miglior modo di ricordare Andrea è aiutare i suoi ragazzi". Il promo cittadino si è fatto interprete del dolore dell'intera comunità per una morte così assurda, per un destino tanto crudele. Tanti, tantissime le testimonianze di strazio e sconcerto apparse in rete nelle ultime ore.

"Ciao Andrea.....non posso ancora crederci....non è possibile che te ne vai così!! eri legatissimo ai tuoi figli....ti adoravano per come sapevi fare anche da mamma....ora li guiderai e veglierai da lassù con la mamma"

"Ci sono amici virtuali in grado di farti dimenticare la pena che provi per alcuni "amici" reali. Persone grandi, punto e basta. Anime pure e forti, in grado di darti lezioni di vita che porterai sempre con te. Abbiamo parlato e condiviso tanto, senza mai vederci di persona. Avevamo progettato eventi, tante cose da fare in memoria della sua adorata Rita. Avevo il cuore pieno di ciò che quotidianamente gli vedevo donare ai suoi figli ed era un grande esempio di resistenza, di forza e d'amore. Il destino, sempre lui, ecco che chiude la partita di un uomo, di un padre, di una creatura che avrebbe meritato una lunga vita, solo per il bene che era in grado di dare. Non ho altre parole ma, guardando il cielo nel giusto e rispettoso silenzio, mi auguro che tu, Andrea, sappia dare ancora tanta forza ai tuoi figli, come ne vedevo nelle splendide avventure dei "tre ciccetti". Un abbraccio fin lassù, caro amico. Un amico saggio e prezioso a dimostrare che questi "maledetti Social" qualcosa di buono lo possono portare. Grazie di tutto"