Provoca un incidente e fugge: beccato e denunciato

L'uomo rischia una pena da 1 a 3 anni di reclusione e la sospensione della patente di guida da 1 a 5 anni.

Provoca un incidente e fugge: beccato e denunciato
Lago, 18 Luglio 2019 ore 14:24

Lesioni, omissione di soccorso e fuga a seguito di incidente stradale con feriti: queste le accuse mosse nei confronti di un  26enne di Olgiate Molgora che è stato denunciato ieri dai Carabinieri della Stazione di Bellano.

Provoca un incidente e fugge: beccato e denunciato

L’incidente risale allo scorso 2 luglio ed era avvenuto lungo la Strada provinciale 72 del Lago e precisamente a Perledo all’altezza della galleria di Morcate. Una 28enne di Bellano si trovava a bordo della proprio fuoristrada  quando era stata speronata nella parte anteriore lato guida, da un furgone bianco che transitava nell’opposta direzione e aveva invaso la carreggiata. 

Il violento urto aveva provocato anche il distacco dello specchietto retrovisore laterale del fuoristrada che, finendo all’interno dell’abitacolo, aveva colpito alla testa la ragazza. Nonostante i tentativi di richiamare l’attenzione del conducente dell’altro veicolo coinvolto, il furgone non si era fermato proseguendo la sua marcia.

Sul posto erano intervenuti  i Carabinieri della Stazione di Bellano ed i sanitari del 118 che avevano trasportato  la malcapitata al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Gravedona ed Uniti   per le cure del caso.

Le indagini dei Carabinieri, condotte anche attraverso l’analisi delle immagini della videosorveglianza installata nel comune di Perledo e l’ascolto  di tutti i testimoni presenti al momento dei fatti, hanno permesso di individuare il furgone coinvolto nel sinistro ed identificarne l’autista che dovrà rispondere, alla competente autorità giudiziaria., del suo comportamento omissivo che prevede una pena da 1 a 3 anni di reclusione e la sospensione della patente di guida da 1 a 5 anni.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia