Menu
Cerca

Presunto UFO sopra Sondrio, spunta un secondo video

Altre immagini dell'oggetto che a luglio 2019 avrebbe sorvolato l'abitato sondriese.

Presunto UFO sopra Sondrio, spunta un secondo video
Lecco e dintorni, 14 Ottobre 2019 ore 13:28

Dopo la pubblicazione dell’avvistamento avvenuto a Sondrio nel mese di Luglio GUARDA QUI, A.R.I.A. ha ricevuto un secondo video da un’altra angolatura della città che mostra presumibilmente lo stesso oggetto fluttuare in modo anomalo sulla città per poi appunto scomparire in alto in cielo.

 

LEGGI ANCHE Ufo tra noi? A Lecco appaiono cartelli abusivi

Presunto UFO sopra Sondrio, spunta un secondo video

Come riportano i colleghi del giornaledisondrio.it l’ufologo di A.R.I.A. spiega che, seppur la dinamica e il comportamento sono similari, “questo sparisce ad alta velocità in modo orizzontale e non vertical , ma non sarebbe una anomalia che possa trattarsi dello stesso oggetto comparso in due momenti differenti, a volte tali oggetti compaiono sia in Italia ma anche in zone di oltre oceano esattamente in modo identico e uguali di forma e colore. Il video sottoposto ad analisi è risultato genuino, non manipolato o alterato, il presunto oggetto risulta essere solido di medie dimensioni e come nel caso del primo video si presume auto comandato cioè privo di pilota o di comando remoto come avviene anche per i droni. La sua alta velocità e il suo comportamento schizofrenico fà escludere possa trattarsi di droni per appassionati che comunque per legge Europea, appena entrata in vigore proprio quest’estate prevede una altitudine non superiore ai 70 metri e ad una distanza di 100 metri o comandato a vista d’occhio. Qui chiaramente siamo ad una altezza superiore se consideriamo poi la partenza a razzo verso l’infinito”.

Prototipi top secret

L’ufologo Maggioni spiega che comunque vanno tenute in considerazione alcuni fattori come ad esempio la base di montaggio degli F35 a Cameri (Novara) , la base non solo assembla gli F35 ma è paragonabile ad una sorta di area 51 italiana, verrebbero testati anche prototipi top secret che potrebbero essere poi appunto testati nella Valmalenco, questi prototipi, si ipotizza, sarebbero usati proprio per cacciare i cosidetti UFO , che sono presenti in modo particolare nella vallata. Purtroppo è pur vero che molte foto di presunti alieni siano poi rivelate false ma indubbiamente il fenomeno è reale ed esistente in Valmalenco .

Clicca qui per leggere tutti i particolari e le dichiarazioni sulla vicenda