Menu
Cerca
Civate

Ponte Isella, confermato per stanotte il varo

Statale chiusa dalle 19 alle 8 di domani, domenica. L'appello del sindaco: "Cari cittadini restate a casa, non andate ad assistere"

Ponte Isella, confermato per stanotte il varo
Cronaca Lecco e dintorni, 14 Marzo 2020 ore 11:21

Per questa notte è confermato il varo del nuovo ponte Isella.

Statale 36 chiusa dalle 19 di sabato alle 8 di domenica

Per consentire le operazioni di posa del cavalcavia entrambe le carreggiate della Statale 36 e la rampa di accesso in direzione di Milano saranno chiuse dalle 19 di sabato alle 8 di domenica. Dopo di che il transito potrà riprendere regolarmente con nessun altro disagio lungo le direttrici Lecco-Milano per il traffico, seppur limitato per il fermo dovuto al Coronavirus.

Il ponte Isella da 350 tonnellate sarà montato da una maxi gru

“Titanica” l’operazione di montaggio: La campata del cavalcavia, del peso di 350 tonnellate, sarà posizionata sulle spalle in cemento armato da una gru assemblata sul posto, di 30 metri di braccio. Insomma un intervento che si annuncia “spettacolare” quanto quello del montaggio del cavalcavia di Annone, che potrebbe tentare i cittadini a recarsi sul posto a vedere. Proprio per questo il sindaco Angelo Isella lancia un apppello per evitare assemblamenti in tempi di Coronavirus. “Sono sicuro che i cittadini capiranno che è importante restare in casa e non recarsi sul posto – ha detto il sindaco – L’operazione sarà sicuramente filmata e si potrà vedere poi a casa”.

Via provinciale chiusa fino a mercoledì

In merito alla viabilità, qualche disagio in più lo dovrà sopportare chi si muove in paese per motivi di lavoro o per necessità impellenti: fino a mercoledì, infatti, rimarrà chiuso al transito il tratto di via provinciale che va dall’incrocio con via del Roccolo, la strada che sale verso piazza Antichi Padri, all’intersezione con via Monsignor Gilardi per consentire le operazioni di montaggio e smontaggio delle gru. Dopo il varo  del ponte ci vorrà un altro mese di lavori per completare la carreggiata stradale e la pista ciclabile attigua e finire le modifiche allo svincolo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli