Polemica scuolabus, i bambini viaggiano in piedi

Genitori preoccupati per le condizioni di sicurezza del servizio di trasporto scolastico.

Polemica scuolabus, i bambini viaggiano in piedi
Meratese, 30 Gennaio 2018 ore 11:57

Monta la polemica scuolabus e soprattutto cresce la  preoccupazione tra  i genitori  per le condizioni  di trasporto  del servizio condiviso  tra Cernusco  e Montevecchia.

Polemica scuolabus

Stipati su un autobus che invece di 54 posti ne conta poco più di una trentina, costretti a viaggiare in piedi in barba ad ogni norma di sicurezza e obbligati a scendere ad ogni fermata per permettere di passare a chi si trova dietro di loro ed è giunto a destinazione. Questa la situazione descritta da mamme e papà dei bimbi che frequentano la scuola secondaria di primo grado Giovanni Verga di Cernusco.

La “denuncia” di Gennaro Toto

“Sono stati almeno una decina i genitori che si sono rivolti a me per sfogarsi e li capisco. Sono padre anch’io e mio figlio frequenta proprio quell’istituto” spiega Gennaro Toto, capogruppo di capogruppo di minoranza.

Il caso in Consiglio

Il capogruppo di “Identità e Futuro Nostro Cernusco”  ha deciso quindi  di intervenire.  Ha protocollato proprio nei giorni scorsi un’interrogazione sul tema che verrà discussa durante la prossima assise comunale.

Il servizio completo con le testimonianze dei genitori sul Giornale di Merate in edicola da 30 gennaio.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia