Lago e Valsassina

Pioggia di contributi per il Distretto del Commercio “Tra Lago e Monti”

Rusconi: "Un bell'esempio di collaborazione, condivisa dagli amministratori dei 6 comuni"

Pioggia di contributi per il Distretto del Commercio “Tra Lago e Monti”
Lago, 10 Novembre 2020 ore 17:21

Pioggia di contributi per il Distretto del Commercio “Tra Lago e Monti” nell’ambito del bando indetto per sostenere le imprese nei comuni di Bellano, Casargo, Crandola, Margno, Parlasco e Taceno.

Pioggia di contributi per il Distretto del Commercio “Tra Lago e Monti”

 

Il Distretto del Commercio “Tra Lago e Monti” è caratterizzato dalla presenza di un tessuto economico e turistico differenziato a seconda dell’area territoriale. I comuni di minori dimensioni dispongono di un numero esiguo di negozi e/o aree commerciali, a differenza del comune di Bellano che vede la presenza di un nucleo commerciale maggiormente identificabile. L’area ha una vocazione prettamente turistica, basata soprattutto su case vacanza che vedono ogni anno, nel periodo da marzo a settembre, la presenza di diversi turisti, la maggior parte di prossimità lombardi e stranieri.

L’emergenza sanitaria

In questi mesi la normale attività delle imprese è stata interrotta o comunque modificata a causa dell’emergenza sanitaria COVID-19.

n questo contesto, il Distretto ha pensato di mettere a disposizione risorse specifiche per le imprese, con la consapevolezza che questi aiuti possano sostenere la ripresa economica e con le seguenti finalità:

  • Mantenere e favorire la crescita del tessuto economico locale
  • Favorire lo sviluppo e il miglioramento qualitativo dei servizi offerti dalle realtà economiche ai residenti e ad eventuali visitatori dell’area 
  • Migliorare il posizionamento competitivo delle imprese del territorio
  • Contribuire alla nascita di sinergie tra diversi ambiti dell’economia locale
  • Rigenerare il tessuto urbanistico/economico per mantenere vivo l’aspetto di socialità di piazze e vie 
  • Sostenere le imprese nell’importante processo di cambiamento legato alla rivoluzione digitale, che ha mutato le abitudini e i comportamenti di acquisto dei consumatori

Rusconi: “Un bell’esempio di collaborazione, condivisa dagli amministratori dei 6 comuni”

Soddisfazione nelle parole del Sindaco capofila Antonio Rusconi: “Siamo molto soddisfatti di questa prima concreta azione a favore degli operatori commerciali del nostro Distretto del commercio Tra lago e monti, un bando concreto che ha elargito 100.000 euro ai richiedenti in un momento così difficile per il mondo del commercio e dell’artigianato. Premiamo chi vuole comunque investire sia nelle spese in conto capitale sia nelle sistemazioni necessarie per la pandemia. Abbiamo avuto una risposta superiore alle disponibilità del bando, ma la graduatoria rimane aperta, in caso di ulteriori disponibilità finanziarie che si venissero a creare nel 2021. Un bell’esempio di collaborazione, condivisa dagli amministratori dei 6 comuni, che entro il 2021 porterà anche a fare investimenti per ulteriori 200.000 euro in termini di riqualificazioni urbane, ulteriori servizi a commercianti e turisti, iniziative comuni di promozione. Un ringraziamento particolare va a tutti gli amministratori che hanno collaborato alla stesura del bando di distretto e agli operatori economici locali che numerosi hanno partecipato al bando per le imprese!”.

I  contributi

4 foto Sfoglia la gallery

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia