Menu
Cerca
Posti di blocco

Pescate, posti di blocco: controllate 125 autovetture in due ore

I controlli per le autovetture e biciclette in transito a Pescate continuano. Fermati tre ciclisti provenienti da Monza.

Pescate, posti di blocco: controllate 125 autovetture in due ore
Cronaca Lecco e dintorni, 15 Marzo 2020 ore 16:00

A Pescate continuano i posti di blocco. Solo questa mattina, in due ore, la Polizia locale ha controllato 125 autovetture.

Pescate, ferrei i controlli

Il Comune di Pescate, grazie all’impegno del primo cittadino Dante De Capitani e della Polizia locale, ha messo in atto ferrei controlli per le autovetture in transito nel comune. Sono due le pattuglie attivate direttamente dal sindaco che, come affermato in precedenza, è presente in prima persona sui posti di blocco. Questa mattina la Polizia locale, posizionata su entrambe le corsie di marcia, ha controllato 125 autovetture in due ore.

Oltre 80 autocertificazioni

Nei controlli di questa mattina, la Polizia locale ha fatto compilare oltre 80 autocertificazioni, di cui oltre 50 saranno demandate alla prefettura per i provvedimenti di competenza. Ai medici e personale sanitario con cartellino identificativo è stato autorizzato il transito immediato.

Controlli anche sulle piste ciclabili

Come già messo in atto nei giorni scorsi, i controlli si svolgono anche per le biciclette in transito sia sulle piste ciclabili sia sulla Provinciale. Oggi, tra i ciclisti fermati, vi erano tre provenienti dal Monzese per i quali il sindaco ha anche disposto segnalazione in Procura non ravvisando lo stato di necessità al transito.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli