Menu
Cerca
Iniziativa

Pescate, la Giunta acquista di tasca propria 2.500 mascherine

Le mascherine verranno consegnate gratuitamente ai dipendenti comunali, ai volontari, ma anche ai cittadini che non hanno i necessari dispositivi.

Pescate, la Giunta acquista di tasca propria 2.500 mascherine
Cronaca Lecco e dintorni, 26 Marzo 2020 ore 11:14

La Giunta di Pescate, guidata dal sindaco Dante De Capitani, ha deciso di acquistare 2.500 mascherine di tasca propria per far fronte all’emergenza Coronavirus. Le mascherine verranno consegnate ai dipendenti comunali, ai volontari, ma anche ai cittadini che stanno lavorando in attività considerate fondamentali e non hanno i necessari dispositivi. Per chiederle gratuitamente basta telefonare in municipio al sindaco De Capitani.

La Giunta acquista 2.500 mascherine

“Per bypassare tutte le procedure burocratiche che il Comune deve porre in atto per gli approvvigionamenti, i membri della Giunta comunale hanno acquistato direttamente, pagandole di tasca propria, 2.500 mascherine di protezione da mettere a disposizione sia dei dipendenti comunali e i volontari che per la popolazione di Pescate – ha fatto sapere il sindaco Dante De Capitani – La Giunta, anche contando sulle conoscenze internazionali dell’assessore Elio Valsecchi, in questi giorni è impegnata a reperire altre mascherine di tutte le tipologie necessarie. Tutti i pescatesi  che in questa emergenza stanno lavorando in attività considerate fondamentali e che non hanno i dispositivi, possono richiedere gratuitamente le mascherine al sindaco telefonando in municipio”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli