Menu
Cerca
Lecco

Partono i lavori per riqualificare le ferrate lecchesi

Una buona notizia per tutti gli amanti della montagna e per il settore turistico lecchese.

Partono i lavori per riqualificare le ferrate lecchesi
Cronaca Lecco e dintorni, 16 Aprile 2021 ore 18:50

"In settimana abbiamo approvato l’accordo per riqualificare le ferrate lecchesi". Ad annunciarlo è il primo cittadino di Lecco. Una buona notizia per tutti gli amanti della montagna e per il settore turistico lecchese.

Partono i lavori per riqualificare le ferrate lecchesi

"Grazie alla collaborazione tra Comune, Regione, Fondazione Comunitaria, Gruppo Gamma e Gruppo Alpini Medale verranno recuperate le nostre tre ferrate storiche: Gamma1 (Pizzo d’Erna), Gamma 2 (monte Resegone) e Corna di Medale (monte San Martino)" spiega Gattinoni.

Sulla base di una specifica perizia, partiranno con il mese di maggio gli interventi di manutenzione, sostituzione dell’usurato, aumento del livello di sicurezza grazie all'installazione di linee di soccorso; seguiranno poi gli interventi di comunicazione, a partire dai cartelli segnaletici posizionati a Rancio. I lavori si concluderanno in ottobre.

"Se c’è una cosa di cui tutti noi possiamo andare fieri è il nostro paesaggio: lago, monti, tessuto urbano fatto di rioni e angoli suggestivi. Anche questi ultimi spruzzi di neve sulle montagne mentre si colora il vestito della fioritura primaverile ci hanno regalato un colpo d’occhio impagabile. Investire sul paesaggio e sull'ambiente vuol dire, dunque, investire su un nostro punto di forza. Questo è un  primo passo  per valorizzare le nostre montagne, i sentieri, le ferrate, gli spazi verdi".