Menu
Cerca
Incredibile

Partono dalla Valsassina e arrivano in Brianza per compare droga nei boschi vicino alla Super: nei guai marito e moglie

Coppia beccata dalla Polizia di Lecco

Partono dalla Valsassina e arrivano in Brianza per compare droga nei boschi vicino alla Super: nei guai marito e moglie
Cronaca Valsassina, 07 Aprile 2020 ore 15:25

Partono dalla Valsassina e arrivano in Brianza per compare droga nei boschi vicino alla Super: nei guai marito e moglie. La coppia è stata “beccata”  ieri, lunedì 6 aprile 2020 a Garbagnate Monastero dagli agenti della  Questura di Lecco  quotidianamente impegnati nei controlli stradali finalizzati a far rispettare le prescrizioni imposte dal recente D.L. 25 marzo 2020 n.19.

LEGGI ANCHE Tenta un furto e dà in escandescenze al supermercato senza mascherina: fermato con lo spray al peperoncino

Partono dalla Valsassina e arrivano in Brianza per compare droga nei boschi vicino alla Super: nei guai marito e moglie

Nel pomeriggio di ieri gli uomini della Squadra Mobile, nei pressi della Statale 36 hanno intercettato un’autovettura che tentava di dileguarsi velocemente. L’auto è stata  immediatamente fermata per un controllo di Polizia ed il passeggero ha consegnato  spontaneamente agli agenti una dose di cocaina, presumibilmente acquistata poco prima. A bordo erano presenti due coniugi italiani residenti a Ballabio, rispettivamente di 43 anni lui e 35enne lei. I due non sapevano fornire ragionevoli spiegazioni della loro presenza nel comune brianzolo. La  coppia è stata  quindi sanzionata per la circolazione senza giustificato motivo ex art. 4 comma 1 D.L. 25 marzo 2020, n. 19 e segnalata alla locale Prefettura per l’acquisto della sostanza stupefacente per uso personale.