Paura e rabbia

Pacco bomba al presidente di Confindustria Brescia: la solidarietà del lecchese Riva

"Nuovo, inaccettabile, attacco ad un rappresentante del sistema produttivo italiano".

Pacco bomba al presidente di Confindustria Brescia: la solidarietà del lecchese Riva
Lecco e dintorni, 23 Settembre 2020 ore 14:29

“A nome di tutti gli Associati a Confindustria Lecco e Sondrio e a quello mio personale esprimo la massima solidarietà e vicinanza al collega e amico Giuseppe Pasini, vittima di un gravissimo atto intimidatorio e di un nuovo, inaccettabile, attacco ad un rappresentante del sistema produttivo italiano”. Il Presidente di Confindustria Lecco e Sondrio, Lorenzo Riva, esprime solidarietà al collega ed amico Giuseppe Pasini, Presidente di Confindustria Brescia.

LEGGI ANCHE Dopo i proiettili a Bonometti e Scaglia, pacco bomba al presidente di Confindustria Brescia

A Pasini infatti è stato indirizzato un pacco bomba. Un ordigno  rudimentale contenuto in una scatola con detonatore e polvere da sparo che è arrivato ieri, martedì 22 settembre 2020 nella sede della Feralpi Group a Lonato del Garda.

LEGGI ANCHE Pacco bomba alla Feralpi, Pasini sotto scorta

Pacco bomba al presidente di Confindustria Brescia: la solidarietà del lecchese Riva

Il clima di odio verso le imprese si sta traducendo in minacce personali ai colleghi, in episodi che riportano la memoria ad uno dei periodi più bui della nostra storia e che sono una ferita anche per la parte sana, e certamente largamente prevalente, dell’intero Paese. Sono convinto che sia fondamentale sviluppare un dialogo aperto e costruttivo fra le forze economiche e sociali: è questo lo strumento attraverso il quale si può, e si deve, instaurare un clima diverso, portando gli autori di gesti così gravi all’isolamento. Non da ultimo, il dialogo ed il superamento del sentimento anti-impresa sono anche la premessa necessaria perché il Paese possa uscire dal momento difficile che stiamo vivendo affrontando criticità, di carattere economico e sociale, che hanno origine lontana ma sono state amplificate dagli effetti generati dal diffondersi della pandemia a livello mondiale.

 

Lorenzo Riva, Presidente Confindustria Lecco e Sondrio

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia