Cronaca
Cronaca

Oggiono, incidente sulla sp51: strada chiusa al traffico | FOTO

Coinvolte quattro persone: due uomini e due donne

Oggiono, incidente sulla sp51: strada chiusa al traffico | FOTO
Cronaca Oggionese, 19 Giugno 2022 ore 17:34

Brutto incidente sulla Sp51 a Oggiono. E' accaduto oggi, domenica 19 giugno 2022, circa un'ora fa, intorno alle 16.15.

Incidente sulla Sp51 a Oggiono

Terrificante scontro frontale nel pomeriggio di oggi, domenica 19 giugno 2022, a Oggiono, lungo la Sp51 "La Santa", a poche centinaia di metri dalla rotonda di ingresso al paese provenendo da Sala al Barro. A entrare in collisione frontale sono state due Volkswagen. Violentissimo l'impatto che ha provocato lo scoppio degli airbag.

L'intervento dei soccorsi

L'allarme su AREU è scattato circa un'ora fa, intorno alle 16.15, in codice rosso. Sul posto sono prontamente giunti diversi automezzi per il soccorso delle persone a bordo delle due autovetture: la Croce Rossa di Lecco, la Croce Rossa di Olginate, un'ambulanza SOSLRG e due automediche provenienti da Lecco. A supporto dei medici soccorritori, anche i Vigili del fuoco di Lecco.

Le dinamiche dell'incidente restano al momento al vaglio dei Carabinieri del comando di Merate.

Quattro persone coinvolte

Fortunatamente, le conseguenze per gli occupanti  delle due autovetture, dal punto di vista sanitario, non sono state gravi. Sono quattro le persone coinvolte, due uomini e due donne, tutti rientrati in codice verde, riportando solo traumi minimi. Due dei quattro malcapitati sono stati trasportati all'Ospedale di Erba per ulteriori accertamenti, mentre gli altri all'Ospedale di Lecco.

Strada chiusa al traffico

Decisamente pesanti, invece, le conseguenze per la viabilità. Le operazioni di soccorso dei feriti, le operazioni di rilievo dell'incidente e la messa in sicurezza del luogo del sinistro hanno reso necessaria la chiusura della trafficata Sp51. Al momento la strada è ancora chiusa al traffico.

6 foto Sfoglia la gallery

LEGGI ANCHE Tragico incidente sul Grignone: è morto l'alpinista Claudio Ghezzi

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter