Nuova intrusione nella villa di Adriano Celentano a Galbiate

È la terza volta in pochi mesi che la proprietà del cantante viene violata.

Nuova intrusione nella villa di Adriano Celentano a Galbiate
Lecco e dintorni, 03 Luglio 2018 ore 14:19

Nuova intrusione nella villa di Adriano Celentano e Claudia Mori a Campesone di Galbiate. È la terza nell’arco di pochi mesi.

Nuova intrusione nella villa di Adriano Celentano e Claudia Mori

Questa nuova incursione, che risalirebbe a inizio giugno, avrebbe una dinamica molto simile alla prima che il cantante ha subito mesi fa. Qualcuno sarebbe entrato all’interno della sua proprietà scavalcando la recinzione della villa e avrebbe danneggiato il tergicristallo di un’autovettura di proprietà della famiglia, parcheggiata in un angolo buio del cortile, non sorvegliato dalle telecamera.

La prima incursione

Anche a febbraio dello scorso anno qualcuno aveva fatto incursione nella villa del cantante e in quell’occasione, il cantante e la moglie si sono ritrovati di fronte ad un’automobile con un finestrino rotto.

“Questi malviventi vogliono arrivare a me e Claudia”

Una nuova intrusione da parte di sei persone, che risale a poche settimane dalla prima, aveva fatto preoccupare non poco Celentano, che sul suo blog aveva lanciato l’allarme parlando di azioni particolarmente minacciose. Il suo timore più grande era che questi malviventi stessero cercando di arrivare a lui e a Claudia.

La polemica dei sindaci

A seguito di queste incursioni, i Carabinieri di Olginate avevano messo sotto osservazione la villa del cantante. Questo però aveva indispettito i sindaci di diversi Comuni perché i militari impegnati nella sorveglianza non sarebbero potuti intervenire per gli altri cittadini.

 

 

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia