E’ nata la Pro Loco di Missaglia

Il sodalizio si è costituito ieri sera nella prima riunione in Sala Teodolinda

E’ nata la Pro Loco di Missaglia
Cronaca 27 Ottobre 2017 ore 08:24

Missaglia ha di nuovo una Pro Loco. Il sodalizio si è costituito nella serata di ieri, giovedì, durante la prima riunione in Sala Teodolinda.

Pro Loco 2.0

Dopo alcuni anni senza una Pro Loco, Missaglia vanta di nuovo dunque un sodalizio che coordina tutti gli altri. E che si propone di approfondire le tematiche storiche, artistiche, architettoniche e non solo del paese. A fare da cerimoniere è stato Diego Benfatto, presidente di FuoriClasse, che insieme a Veronica Vergani ed Elisabetta Panzeri è stato tra i promotori della rinascita della Pro Loco. Pochi ma buoni, come si suol dire, i presenti in sala, dai quali sono usciti i membri del nuovo Consiglio direttivo. Presenti anche il sindaco Bruno Crippa e gli esponenti della minoranza Alberto Spreafico, Rossano Casiraghi e Veronica Rovelli.

Il nuovo direttivo

Otto i candidati al nuovo direttivo, che per statuto deve avere un minimo di 5 e un massimo di 11 componenti, necessariamente dispari. Al termine della votazione sono risultati eletti Marco Lanzi, Daniela Crippa, Emanuela Scandroglio, Veronica Vergani, Elisabetta Panzeri, Luca Mauri e Chiara Avosani. Escluso Cheri Zennaro, titolare del Bar Clodia di Lomaniga, che insieme a Benfatto rimarrà in via informale come “membro esterno” del direttivo. A raccogliere il maggior numero di voti è stato Luca Mauri, ma essendo assente la carica di presidente pro tempore è stata assegnata a Emanuela Scandroglio. Il “vero” presidente verrà poi nominato nel corso della prossima assemblea.

Sul Giornale di Merate in edicola martedì 31 ottobre il servizio approfondito con le foto e le dichiarazioni dei presenti

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli