Tragedia

Muore cinque giorni dopo il terribile schianto

L'incidente era avvenuto giovedì scorso: la vittima aveva centrato con violenza un camioncino adibito al trasporto di frutta.

Muore cinque giorni dopo il terribile schianto
Cronaca Casatese, 20 Ottobre 2020 ore 07:06

Muore cinque giorni dopo il terribile schianto. Non ce l’ha fatta Giorgio Fedele, 62 anni, residente a Montevecchia, rimasto vittima del drammatico incidente avvenuto giovedì pomeriggio a Missaglia. Il decesso è stato constatato ieri, lunedì 19 ottobre 2020, in ospedale a Lecco dove si trovava ricoverato in condizioni disperate.

Muore cinque giorni dopo il terribile schianto

Lo schianto era avvenuto nel pomeriggio di giovedì in via Papa Giovanni XXIII a Missaglia, strada spesso teatro di gravi incidenti ma recentemente messa in sicurezza dal Comune. La dinamica non è ancora chiara: Fedele, alla guida di una Fiat Punto vecchio modello intestata a un 43enne di Robbiate, aveva centrato con violenza un camioncino adibito al trasporto di frutta. L’auto era andata completamente distrutta e le sue condizioni erano sembrate subito gravissime.

 

Subito era scattata la richiesta di aiuto: intorno alle 16.40 la centrale operativa dell’Agenzia Regionale  di Emergenza e Urgenza aveva inviato sul posto l’ambulanza con a bordo i volontari della Croce Rossa di Casatenovo e l’auto medica con i medici del 118. Arano intervenuti anche i Vigili del Fuoco che hanno messo in sicurezza l’area. Fedele è rimasto ricoverato nel reparto di Neurorianimazione dell’ospedale Manzoni di Lecco:ieri, lunedì, ne è stato constatato il decesso

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità