Virus letale

Morto Aldo Perego barista dell’Eurospin a Malgrate

Un'altra vittima dell'epidemia. Lo sgomento e il cordoglio sui social.

Morto Aldo Perego barista dell’Eurospin a Malgrate
Lecco e dintorni, 13 Aprile 2020 ore 14:50

Cordoglio sui social stamane alla notizia della scomparsa di Aldo Perego, gestore del Il bar all’Eurospin di Malgrate e grande tifoso del Calcio Lecco.

 

LEGGI ANCHE Coronavirus: i dati a Lecco e provincia COMUNE PER COMUNE

Morto Aldo Perego

Aldo Perego era ricoverato al Manzoni di Lecco dopo aver manifestato i sintomi del contagio Codiv. Famigliari e amici speravano che le sue condizioni fosse in via di miglioramento. Invece il virus ha dimostrato ancora una volta la sua subdola letalità.

Gestiva il bar all’Eurospin

Perego aveva assunto la gestione del Il Bar  aperto dentro lo Eurospin dagli stessi titolari del market. Precedentemente, per vent’anni,  era stato proprietario del Caffè D’Angolo Comballo sul lungolago di Malgrate. “Dopo avere girovagato per alcuni anni in locali del territorio ho colto l’occasione di tornare a mescere caffè e altro a vecchi e nuovi clienti” scriveva lo stesso Perego su facebook raccontando la sua nuova attività.

Tifoso bluceleste

“Aldo Perego non ce l’ha fatta. Quel bastardo di virus sta decimando anche al nostra tifoseria. Rip Aldo grande cuore bluceleste” si legge tra i messaggi che si sono susseguiti sulla pagina di Sei di Malgrate se. E ancora: “Aldo, una grande persona”, “Uomo gigante dall’animo buono!”,  il cui “sguardo sapeva trasmettere umanità tanto più di mille parole”.

Aldo Perego lascia una figlia, Elena

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia