Indagini in corso

Morti nelle case di riposo: Guardia di Finanza in Regione

Fontana: "Siamo impegnati a combattere il virus e a proteggere i lombardi, massima collaborazione verso chi svolge le indagini".

Morti nelle case di riposo: Guardia di Finanza in Regione
15 Aprile 2020 ore 13:19

La Guardia di Finanza questa mattina, mercoledì 15 aprile 2020, si è recata negli uffici di Palazzo Lombardia. Le Fiamme Gialle,stanno effettuando delle acquisizioni di documenti negli uffici della Regione nell’ambito dell’inchiesta che vede al centro il Pio Albergo Trivulzio e altre Rsa milanesi per la gestione di ospiti anziani e pazienti nell’emergenza Coronavirus. La situazione delle Rsa è sotto la lente anche nel Lecchese grazie ad una indagine conoscitiva avviata dalla Procura di Lecco.

LEGGI ANCHE Morti nelle RSA: indaga la Procura di Lecco

Morti nelle case di riposo: Guardia di Finanza in Regione

“Siamo impegnati a combattere il virus e a proteggere i lombardi, massima collaborazione verso chi svolge le indagini”. Questo il commento del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in merito alle notizie sull’acquisizione di documenti in Regione.

“Mi auguro che dalla Giunta regionale ci sia piena e totale collaborazione con le forze dell’ordine che stanno facendo opportune verifiche su quello che è successo nei ricoveri per anziani. È d’obbligo, nell’interesse dei lombardi, fare totale chiarezza e trasparenza sulla correttezza delle azioni della Regione per far fronte  all’emergenza – ha commentato Marco Fumagalli, capogruppo del M5S Lombardia – Solo ieri il capogruppo della Lega al Pirellone Anelli si diceva stufo degli ispettori dello Stato. Mi auguro che si ricreda, i controlli in un momento così drammatico sono sinonimo di maggiori garanzie per i cittadini”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia