Cronaca
Calolziocorte

Massi sulla carreggiata: toppo pericoloso riaprire, la strada resta chiusa

Stop al transito almeno fino al fine settimana

Massi sulla carreggiata: toppo pericoloso riaprire, la strada resta chiusa
Cronaca Valle San Martino, 12 Gennaio 2023 ore 07:29

Una situazione potenzialmente ad alto rischio: la strada resta chiusa. Non verranno rimosse, se non nei prossimi giorni le "transenne" che inibiscono il passaggio su va Favirano, arteria che collega Calolziocorte a Torre de' Busi dopo che martedì 10 gennaio 2023 sono piovuti massi sulla carreggiata.

Massi sulla carreggiata: toppo pericoloso riaprire, la strada resta chiusa

Una tragedia sfiorata: fortunatamente nessuno automobilista in transito è rimasto coinvolto ma le verifiche predisposte immediatamente dopo lo smottamento, e proseguite anche nella giornata di ieri, mercoledì, hanno dimostrato che il fronte roccioso dal qiale si sono staccati i macigni è instabile.

Nella serata di ieri quindi, dopo il sopralluogo del geologo, il sindaco di Calolziocorte Marco Ghezzi ha reso noto che l'arteria  resterà chiusa completamente al traffico per qualche giorno, probabilmente fino al fine settimana, per consentire alcuni interventi urgenti di messa in sicurezza del tratto interessato dalla caduta dei  massi.

La prima opera necessaria, da realizzare in tempi brevi, prevede la posa di una rete paramassi. In un secondo tempo dovrà poi essere messo in sicurezza il versante.

MASSO PRECIPITA SULLA PROVINCIALE

Ricordiamo quindi  quindi che la strada rimarrà chiusa da Favirano verso Lorentino e dall’ultima abitazione dopo il bivio che sale verso Sopracornola verso Torre de Busi.

Luca de Cani

Seguici sui nostri canali