Menu
Cerca
Notizie

Martedi 28 aprile è la Giornata mondiale per le vittime dell’amianto

Promosso anche un bando che mette a disposizione fondi che possano concorrere alle spese da sostenere per la rimozione dell'amianto.

Martedi 28 aprile è la Giornata mondiale per le vittime dell’amianto
Cronaca Lecco e dintorni, 26 Aprile 2020 ore 11:33

Martedì 28 aprile si celebra la Giornata mondiale vittime dell’amianto, un’occasione per ricordare le persone che ancora oggi perdono la vita o restano gravemente compromesse a causa delle conseguenze dell’esposizione all’amianto e per rinnovare un impegno sempre attuale.

Giornata mondiale per le vittime dell’amianto

In occasione della Giornata mondiale per le vittime dell’ammianto, il Gruppo Aiuto Mesotelioma, che in collaborazione col Comune di Lecco gestisce da alcuni anni lo sportello informativo dedicato, deporrà un omaggio floreale presso il Monumento intitolato alle vittime dell’amianto di piazza Manzoni, in memoria di tutte le persone che hanno perso la vita a causa dell’amianto, mentre trasmetterà, sul proprio canale YouTube, una diretta fatta di musica, letture e molto altro ancora.

Domenica Santa Messa

Domenica 26 alle 9 nella Basilica di San Nicolò sarà inoltre celebrata, e trasmessa in diretta streaming con i consueti canali, la Santa Messa in loro memoria, alla sola presenza di una rappresentanza dell’associazione (presidente Cinzia Manzoni) e del Comune di Lecco (assessore Clara Fusi).

Bando in sostegno della rimozione dell’amianto

Con una variazione di bilancio approvata dal Consiglio comunale lunedì, verrà promosso un bando, del valore di 50.000 euro, con il quale saranno messi a disposizione della cittadinanza fondi che possano concorrere alle spese da sostenere per la rimozione dell’amianto.

L’impegno dell’amministrazione verso la causa

Grazie al bando, si concretizza ancora una volta l’impegno dell’amministrazione comunale nel ridurre la presenza a Lecco di un materiale che può essere estremamente pericoloso per la salute. Questo bando si aggiungerà alla già avvenuta individuazione di aziende in grado di offrire i servizi di rimozione e bonifica a prezzi calmierati per i cittadini di Lecco.