Menu
Cerca
Uno storico traguardo

Mandello celebra i cento anni di Moto Guzzi

I festeggiamenti continueranno fino a settembre con una serie di eventi in streaming.

Mandello celebra i cento anni di Moto Guzzi
Cronaca Lago, 14 Marzo 2021 ore 17:17

A Mandello sono stati celebrati oggi, con un giorno di anticipo, i 100 anni di Moto Guzzi. L’evento si è svolto a porte chiuse, ma con lo streaming in diretta.

Mandello, Moto Guzzi compie 100 anni

Un tuffo nel passato e nella storia di Moto Guzzi. Il compleanno dinamico dei cento anni dell’Aquila mandellese è stato festeggiato con un giorno d’anticipo questa domenica 14 marzo davanti all’ingresso dell’azienda in via Parodi con una speciale edizione della manifestazione “Avviamento Motori“, che da anni apre idealmente la stagione legata al marchio dell’Aquila mandellese.

Un compleanno a distanza

In questa particolare occasione l’evento, svoltosi a porte chiuse ma con migliaia di appassionati da tutto il mondo collegati in diretta streaming grazie a Leccofm.it, ha aperto i festeggiamenti del centenario di Moto Guzzi promossi dal Comitato Mandello “Città dei Motori” e dal Comune. Eventi che culmineranno nel week end del 10/12 settembre con le GMG, l’atteso raduno mondiale che tutti si augurano possa svolgersi senza nessuna restrizione.

Domani si soffiano le candeline

I cento anni verranno celebrati nella serata di domani, lunedì 15 marzo, giorno della nascita della Società Anonima “Moto Guzzi”, con un altro evento che andrà in diretta streaming sempre su Lecco FM a partire dalle 20,30, con collegamenti con i clubs Guzzi nel mondo e ospiti che hanno fatto parte della storia Moto Guzzi.

Il legame d’amore tra Mandello e la Guzzi

“Abbiamo voluto ugualmente proporre questi primi eventi per creare dei momenti di normalità e festeggiare, seppure a distanza, i cento anni di Moto Guzzi, che rappresentano per Mandello un momento storico – afferma il Sindaco Riccardo Fasoli, intervenuto nella mattinata dedicata all’Avviamento Motori -. Purtroppo la situazione legata alla pandemia non ci consente di andare oltre, ma per questa speciale occasione abbiamo comunque previsto queste iniziative particolari che vedranno nella serata di lunedì 15 la proiezione in prima mondiale di un documentario promosso dal Comitato Mandello “Città dei Motori” e realizzato dal regista lecchese Yuri Palma. Si tratta di un racconto della Guzzi attraverso le testimonianze di chi ha lavorato in fabbrica o per la Guzzi. Questa mattinata davanti all’ingresso di via Parodi ha confermato una volta di più quanto sia da sempre stretto il legame tra Mandello e la Guzzi, nonché l’amore e la passione per le moto uscite da questo cancello che c’è nel mondo”.

Una passerella di moto e personaggi storici

E quanto sia stata unica e speciale per questa particolare edizione di “Avviamento Motori” lo si è percepito nelle parole e nelle emozioni che gli ospiti intervenuti hanno lasciato trasparire nei loro commenti. Una lunga passarella di moto e personaggi storici, aperta da una speciale Normale del 1922, idealmente uscita di nuovo dal cancello della fabbrica per un giro d’onore lungo il percorso di circa 400 metri realizzato lungo via Parodi. E poi via alla lunga sequenza di esemplari entrati nella storia di Moto Guzzi, per la gioia di migliaia di appassionati collegati da tutto il mondo, che non hanno mancato di far sentire il loro apprezzamento e gli auguri per lo storico traguardo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli