Cronaca
Tutta lecco tifa per lei

Malore in vacanza: Luigina Perozzi Corti in coma farmacologico

Il figlio Cine Corti: "Chi conosce mia mamma, sa che è una lottatrice, una testona, una donna determinata che vorrà tornare dai suoi cari"

Malore in vacanza: Luigina Perozzi Corti in coma farmacologico
Cronaca Lecco e dintorni, 10 Agosto 2022 ore 11:48

Tutta Lecco fa il tifo per lei, per una donna volitiva ed energica, che si è sempre  spesa per la comunità, che non ha mai fatto mancare il suo impegno, che con la sua passione politica ha dato un esempio a tanti.  Luigina Perozzi,  74 anni, moglie di Franco Corti (i due insieme nella foto di copertina durante uno dei tanti viaggi, grande passione della coppia)  e mamma dell'ex consigliere comunale di Lecco Gianluca Cine Corti, è in coma farmacologico dopo un incidente avvenuto domenica 7 agosto 2022 mentre si trovava in vacanza nelle Marche insieme al consorte.

Malore in vacanza: Luigina Perozzi Corti in coma farmacologico

A raccontare l'accaduto è proprio il figlio Cine Corti. "Purtroppo  la mia mamma ha avuto un incidente in piscina dove tutte le mattine nuotava al cospetto delle sue vallate, quelle marchigiane.  Ora è tenuta in coma farmacologico all'ospedale di Ascoli Piceno dopo che ad Ancona è stata stabilizzata e curata con un'amorevolezza e attenzione che io e mio papà abbiamo percepito ad ogni colloquio".

La donna si è sentita male mentre si trovava in piscina a Montalto, il paese che le ha dato i  natali e a cui lei è rimasta profondamente legata. Dopo il malore è stato subito richiesto l'intervento dei sanitari che come detto l'hanno  inizialmente trasportata all'ospedale di Ascoli. Da lì poi la lecchese è stata trasferita ad Ancona dove i medici si stanno prendendo cura di lei.

E Luigina di sicuro, sta lottando come una leonessa. Lei con quel carattere forte ed impetuoso, lei  che ha combattuto mille battaglie nell'arena politica, prima come storica militante del Partito Socialista (è stata anche consigliere comunale a Lecco proprio tra le fila del Psi) e poi fervente sostenitrice del progetto renziano di Italia Viva (per il partito è coordinatrice del comitato "Lecco per l'ambiente" - Città di Lecco) anche questa volta si batterà con le unghie e con i denti.

"Ora inizia il tempo dell'attesa e della speranza -  chiosa il figlio  - Chi conosce mia mamma, sa che è una lottatrice, una testona, una donna determinata che vorrà tornare dai suoi cari, ma soprattutto da sua nipote dagli occhi azzurri come il cielo. Vi ringrazio fin d'ora per tutta la vostra vicinanza anche da parte di mio papà. Noi siamo qui. Non si molla!"

LEGGI ANCHE L'ex assessore Alberto Mauri muore a 37 anni in un incidente in moto in Irlanda

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter