Cronaca
Sirene di notte

Malore e infortunio: doppio intervento dei sanitari durante la partita

Il match è stato sospeso per ben due volte per consentire le operazioni dei sanitari

Malore e infortunio: doppio intervento dei sanitari durante la partita
Cronaca Casatese, 13 Maggio 2022 ore 08:10

Serata movimentata quella di ieri, giovedì 12 maggio 2022 al Palazzetto di Viganò dove si stava disputando la partita di  di pallavolo di seconda divisione femminile Usmate-Robbiate. Il match infatti è stato sospeso per ben due volte per consentire le operazioni dei sanitari che hanno dovuto soccorrere due ragazze di 20 anni, una colpita da un malore e una seconda da un infortunio. Entrambe le giovani sono state trasportate in ambulanza in ospedale.

Malore e infortunio: doppio intervento dei sanitari durante la partita

La prima richiesta di aiuto è scattata intorno alle 22.20. Una giovane di 20 anni si è sentita male: al palazzetto di via Leonardo da Vinci la Centrale operativa dell'Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza ha inviato l'ambulanza con a bordo i volontari di Casatenovo. La giovane è stata stabilizzata sul posto e quindi trasferita in codice giallo all'ospedale di Lecco. Le sue condizioni, seppur serie, non sono fortunatamente critiche.

Intorno alle 23.15 ancora le sirene delle ambulane hanno "sostituito" i cori delle tifoserie. Il secondo intervento, questa volta dei volontari della Croce Verde di Bosisio, si è reso necessario per l'infortunio al ginocchio di una seconda giocatrice ventenne. La ragazza è stata trasferita in codice verde all'ospedale San Leopoldo Mandic di Merate.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter