A CALOLZIO

Luminarie natalizie si accendono il 28, “Merito dei commercianti… non di Amazon”

Cristina Valsecchi: "Nonostante le difficoltà che stanno attraversando, i commercianti di Calolzio hanno voluto ancora una volta dare una mano concreta, "accendendo" la città e portando un po' di clima natalizio per le strade"

Luminarie natalizie si accendono il 28, “Merito dei commercianti… non di Amazon”
Cronaca Valle San Martino, 19 Novembre 2020 ore 12:46

Verranno accese sabato 28 novembre le luminarie natalizie che sono state posizionate negli scorsi giorni nelle principali strade di Calolzio.

Il 28 si accendono le luminarie natalizie a Calolzio

“Anche quest’anno i negozianti calolziesi hanno deciso di illuminare la città in occasione del Natale – spiega la presidente della Zona Valle San Martino di Confcommercio Lecco, Cristina Valsecchi – Credo che questa decisione sia ancora più significativa alla luce dell’anno drammatico che stiamo vivendo e visto che la situazione di emergenza prosegue. Nonostante le difficoltà che stanno attraversando, i commercianti di Calolzio hanno voluto ancora una volta dare una mano concreta, “accendendo” la città e portando un po’ di clima natalizio per le strade. Abbiamo ricevuto già numerose segnalazioni e apprezzamenti da parte di tanti calolziesi”.

“Amazon non accende le nostre città”

Ora tocca ai residenti e a quanti frequentano Calolzio “ricambiare”, decidendo di entrare nei negozi e negli esercizi cittadini per fare acquisti anche in vista delle festività natalizie: “I commercianti hanno dimostrato ancora una volta di credere in questo territorio dove operano, offrendo queste luminarie. Le nostre sono attività che rendono viva la città e che vanno premiate dai consumatori. Certo Amazon o altri operatori online possono fare prezzi vantaggiosi, ma loro non “accendono” le nostre città e non trasmettono quel calore, quella cura e quella attenzione al cliente che solo i negozi e le botteghe possono dare”, conclude la presidente Valsecchi.

LEGGI ANCHE Una Lecco  in zona rossa si prepara al Natale… con le luminarie

Diversa la scelta fatta da altri Comuni

A Pescate niente luminarie invece. “Visto che stanno arrivando richieste di aiuto per i buoni spesa, ripristineremo nei prossimi giorni  l’iniziativa “STELLE DI BONTA’ ” a cui parteciperà anche l‘Amministrazione comunale, devolvendo al fondo di beneficienza l’importo che era previsto per le luminarie natalizie -spiega il sindaco Dante De Capitani–  Quest’anno quindi niente luminarie comunali: In questo periodo difficile preferiamo con quei soldi illuminare il sorriso di qualche famiglia piuttosto che le nostre strade”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli