Menu
Cerca
Lavoro agile

L’onorevole Bologna: “Smart working, grande opportunità ai tempi del Coronavirus”

La deputata, già dirigente Medico Neurologo all’ospedale Manzoni di Lecco, illustra i benefici del lavoro agile.

L’onorevole Bologna: “Smart working, grande opportunità ai tempi del Coronavirus”
Cronaca Lecco e dintorni, 12 Marzo 2020 ore 16:58

“Con l’arrivo del Coronavirus lo Smart Working nelle aree colpite dall’epidemia (es Lombardia e Veneto) è diventata la misura adottata da moltissime realtà italiane per cercare di ridurre al minimo le possibilità di contagio con responsabilità sociale, pur portando avanti le proprie attività”. Lo afferma l’onorevole Fabiola Bologna del Movimento 5 Stelle, medico neurologo appartenente alla Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, già dirigente Medico Neurologo all’ospedale Manzoni di Lecco.

LEGGI ANCHE La comunità lecchese in prima linea per fronteggiare l’emergenza Coronavirus: raccolti quasi 800 mila euro

L’onorevole Bologna: “Smart working, grande opportunità ai tempi del Coronavirus”

“Nelle aziende italiane e nella Pubblica Amministrazione  si sta diffondendo il fenomeno dello Smart Working  – prosegue l’onorevole Oggi esiste un quadro normativo di riferimento. Secondo i risultati dell’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano il 58% delle grandi imprese  ha già introdotto iniziative concrete e per il 16% della Pubblica Amministrazione i sono progetti strutturati di lavoro Agile”.

Cosa è lo Smart Working

“E’un modello organizzativo che interviene nel rapporto tra individuo e azienda. Propone Autonomia nelle modalità di lavoro a fronte del raggiungimento dei risultati  e presuppone il ripensamento “intelligente” delle modalità con cui si svolgono le attività lavorative secondo i principi di PERSONALIZZAZIONE, FLESSIBILITÀ e VIRTUALITÀ. Una modalità che aiuta il lavoratore a CONCILIARE i tempi di vita e lavoro e FAVORIRE la crescita della sua PRODUTTIVITÀ. innesca in un percorso di profondo CAMBIAMENTO CULTURALE e richiede un’evoluzione dei modelli organizzativi aziendali”

Policy organizzative

Regole e linee guida relative alla flessibilità di orario -inizio, fine e durata complessiva-, di luogo di lavoro e alla possibilità di scegliere e personalizzare i propri strumenti di lavoro.

Tecnologie digitali

Tecnologie digitali per supportare i nuovi modi di lavorare, facilitare la comunicazione, la collaborazione e la creazione di network di relazioni professionali tra colleghi.

Spazi di lavoro

La configurazione degli ambienti è fondamentale per garantire alle persone di lavorare nel luogo che soddisfi le loro necessità professionali

I benefici per l’ambiente

“le persone oggi sono pronte al cambiamento” conclude l’onorevole. ” Inoltre ci sono benefici per l’ambiente: una sola giornata a settimana di smart working può far risparmiare in media 40 ore all’anno di spostamenti e per determina una RIDUZIONE di EMISSIONI pari a 135 kg di CO2 all’anno! E’ una grande opportunità da non perdere”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli