Pescate

Lockdown: sospesi i servizi mensa e doposcuola

Provvedimento in vigore da oggi, venerdì 6 novembre 2020

Lockdown: sospesi i servizi mensa e doposcuola
Lecco e dintorni, 06 Novembre 2020 ore 14:15

Sospesi in paese i servizi mensa e doposcuola da oggi, venerdì 6 novembre 2020, primo giorno di “zona rosa” in Lombardia. Lo ha annunciato il sindaco di Pescate Dante De Capitani.

LEGGI ANCHE Spesa, parrucchiere, cimiteri e molto altro: più di 30 domande e risposte sulla zona rossa

Lockdown: sospesi i servizi doposcuola e mensa

“Da oggi anche tutte le attività integrative pomeridiane delle scuole saranno sospese – spiega il borgomastri pescatese –  Cesseranno quindi da oggi i pomeriggi del doposcuola per le classi 1P e 1Q della scuola media – le altre classi già sono a casa perché effettuano da oggi la didattica a distanza- e cessa oggi  anche il doposcuola del venerdì per i bambini delle elementari. Conseguentemente anche la mensa delle scuole medie è sospesa e anche quella del venerdì per la scuola primaria”.

L’interpretazione delle varie riunioni istituzionali che si sono succedute dopo l’entrata in vigore del DPCM 3 novembre 2020, è stata quella di sospendere le attività scolastiche non strettamente necessarie alla didattica  a seguito delle disposizioni contenute  nell’art 1 punto s) e art 3  punto f) del Decreto, e quindi le attività integrative, anche se non direttamente specificate vengono  ricomprese in quelle sospese.

“Avrei voluto far iniziare il provvedimento  da lunedì 9 novembre per porre meno disagio alle famiglie, ma l’interpretazione di stamattina porta nella stessa giornata odierna gli effetti di applicazione degli altri provvedimenti limitativi e quindi da subito  gli orari  di lezione delle scuole saranno solo quelli strettamente didattici e curricolari e cioè per le scuole elementari lezioni in presenza mattino e pomeriggio fino alle 16 con servizio mensa integrato, con il venerdì fine lezioni alle 12.15. Per le scuole medie nelle classi in presenza, orario dalle 8 alle 14 senza mensa e senza più rientri pomeridiani”.

La situazione epidemiologica in paese

Intanto salgono ancora i casi di Covid-19 a Pescate – aggiunge De Capitani –  Una ragazza di circa  trent’anni è stata  trovata positiva al virus”. Il numero dei pescatesi contagiati  dall’inizio della pandemia è arrivato  a 24 cittadini.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia