Il made in Lecco

L’impresa Carlo Salvi fa doppia tappa a Shangai

L’impresa lecchese, leader di fama mondiale nel campo dei fasteners, non mancherà alle fiere di settore cinesi più importanti dell’autunno.

L’impresa Carlo Salvi fa doppia tappa a Shangai
Lecco e dintorni, 01 Novembre 2020 ore 17:29

Carlo Salvi, l’impresa lecchese più importante nel settore di fas­­­teners, fa doppia tappa a Shangai per due importanti fiere di enorme importanza nel mercato asiatico.

Carlo Salvi in rappresentanza del made in Lecco

Anche quest’anno Carlo Salvi, impresa benchmark per la produzione di fas­­­teners e soluzioni per lo stampaggio del filo, presidierà il mercato asiatico partecipando a International Fastener Show China dal 3 al 5 novembre (n° booth H1-1217) e a China International Import Expo dal 5 al 10 (n° booth. 3C9-007), a Shanghai. La grande metropoli sarà dunque protagonista di due manifestazioni fieristiche di enorme rilevanza per il mercato asiatico a cui l’azienda di Garlate (LC) presenzierà con la delegazione cinese proveniente dalla filiale di Carlo Salvi a Guangzhou, aperta con successo nel 2011.

“Dobbiamo rimanere competitivi sul mercato”

Commenta la presenza a IFS China Marco Pizzi, Chief commercial officer dell’azienda: “Data la difficile situazione di emergenza sanitaria in cui il nostro Paese versa ancora, abbiamo optato per la soluzione più logica e sicura, ovvero mandare i nostri colleghi a portare la professionalità, la qualità e la tecnologia di Carlo Salvi a IFS China. Non possiamo fermarci, dobbiamo rimanere competitivi sul mercato e ricordare a tutti che ci siamo. Si tratta infatti di un evento internazionale a cui non possiamo mancare e a cui partecipiamo da anni. Sappiamo che per il 2020 sono previsti oltre 800 espositori, note aziende di fasteners nel mondo, e noi non possiamo non essere tra loro”.

“Riconosciuti su scala mondiale”

Prosegue Germano Pandiani, Chief operating officer di Carlo Salvi: “I nostri delegati da Guanghzou porteranno alta la bandiera di Carlo Salvi anche a CIIE, manifestazione fieristica promossa dal Ministero del Commercio cinese (MOFCOM) e dalla Municipalità di Shanghai dedicata esclusivamente all’importazione di prodotti e servizi con la sola presenza di espositori stranieri. Partecipiamo per il secondo anno di fila dopo il successo del 2019. Lo scorso anno siamo stati invitati da un’importante azienda cinese del settore aeronautico che ha insistito perché la nostra azienda fosse presente, sono state giornate ricche di incontri proficui con un delegato del Consolato generale d’Italia a Shanghai e con alcuni rappresentanti della Bank of China. Quest’anno i nostri colleghi sapranno ricordare a tutti i buyer presenti che i nostri macchinari per la produzione di elementi di fissaggio sono riconosciuti su scala mondiale per le performance fuori dal comune in termini di durata e qualità, grazie alle nostre competenze nell’ambito dell’engineering design su misura”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia