Ecco cosa prevede

Lecco, nuova ordinanza del Sindaco: divieto di balneazione a Rivabella (e non solo)

Questa ordinanza entra immediatamente in vigore fino al 15 ottobre 2020.

Lecco, nuova ordinanza del Sindaco: divieto di balneazione a Rivabella (e non solo)
Lecco e dintorni, 29 Agosto 2020 ore 18:13

Il Sindaco di Lecco ha diramato una nuova ordinanza che prevede alcuni divieti tra cui il divieto di balneazione in località Rivabella.

Lecco, la nuova ordinanza

Il Sindaco di Lecco ha disposto anche il divieto di assembramento e il rispetto del distanziamento in tutte le spiagge della città, ma con l’ordinanza n. 28 del 28 agosto 2020, il Sindaco di Lecco – in ragione del perdurare dello stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario da virus Covid-19 – ordina con decorrenza immediata e fino al 15 ottobre 2020:

  • l’interdizione della balneazione in Località Rivabella, per le condizioni di insalubrità delle acque rilevata da ATS-Brianza
  • il divieto di accendere fuochi o fare uso di fornelli e allestire pic-nic, con tavolini e sedie, e di creare assembramenti lungo tutta la linea di costa del territorio comunale di Lecco, dal confine con il Comune di Abbadia Lariana (LC) fino al confine con il Comune di Vercurago (LC)
  • il rispetto del distanziamento fisico e il contestuale divieto di assembramento sulle spiagge di tutto il territorio del comune di Lecco.
Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia