Lecco si veste di rosso contro la violenza sulle donne FOTO

La presidente Lella Vitali: "Nel 2018 a Lecco hanno chiesto aiuto 115 donne: la nostra associazione le aiuta per iniziare un cammino per uscire dal tunnel delle violenze"

Lecco si veste di rosso contro la violenza sulle donne FOTO
Lecco e dintorni, 25 Novembre 2018 ore 14:52

Nella mattinata di domenica 25 novembre, giornata nazionale contro la violenza sulle donne, si è svolta in piazza XX Settembre a Lecco una manifestazione organizzata da telefono donna, che è presente in città dal 1988 per accogliere tutte le donne che subiscono violenza da parte del proprio compagno.

Nel 2018 a Lecco hanno chiesto aiuto 115 donne

"Solo a Lecco, quest'anno, hanno chiesto aiuto ben 115 donne perché nel rapporto con il marito, lui ha usato violenza psicologica, annientando l'identità e la dignità della donna, che sfocia poi in violenza fisica, anche in presenza di figli di minore età -  commenta la presidente Lella Vitali - La nostra associazione vuole ridare alle donne la consapevolezza di quello che subiscono, aiutandole ad iniziare un cammino per uscire da questo tunnel di violenze".

Simulata in piazza una lite familiare

L'associazione lecchese così nella giornata di domenica 25 novembre ha allestito tutte le panchine del centro città con paramenti rossi e alle 11 in piazza Cermenati è andato in scena un piccolo spettacolo, in cui due attori hanno simulato una lite familiare.

Vicesindaco Bonacina: "Dobbiamo prevenire le violenze"

"Ringrazio l'associazione telefono donna per questo importante momento di riflessione - ha commentato il vicesindaco Francesca Bonacina - La violenza purtroppo entra sempre più spesso nel quotidiano e per questo motivo bisogna cercare di prevenirla perché quando poi noi sentiamo le notizie dalla stampa, la violenza è stata compiuta".

13 foto Sfoglia la gallery

a cura di Mario Stojanovic