Menu
Cerca
sport

Lecco Calcio a 5 Serie B: espugnata anche Asti

Un'altra vittoria per i blucelesti che si confermano in ottima forma

Lecco Calcio a 5 Serie B: espugnata anche Asti
Cronaca Lecco e dintorni, 14 Gennaio 2021 ore 17:32

Dopo la vittoria ottenuta in trasferta contro la capolista Leon, la squadra di mister Parrilla conferma di attraversare uno straordinario momento di forma andando a espugnare anche il campo di Asti, in occasione della gara valida come recupero della sesta giornata di andata del girone A di Serie B.

Terza vittoria per il Lecco C5

I blucelesti di mister Pablo Parrilla si impongono per 3-2, conquistando la terza vittoria consecutiva, tutte in trasferta, e salendo verso le zone nobili della classifica in attesa di recuperare le partite giocate in meno rispetto a chi li precede.

Il primo tempo si chiude in pareggio

Il risultato si sblocca dopo 33 secondi. Sugli sviluppi di un corner dalla destra, Di Tomaso respinge la conclusione di Morrone, ma nulla può su quella dal cuore dell’area di Rivella che porta avanti i padroni di casa. Al 10′ Casalone nega il pareggio per due volte nel giro di pochi secondi a Gallinica, che lo trafigge subito dopo direttamente su calcio di punizione siglando l’1-1. Passa un solo minuto e il Lecco ribalta la situazione con Castillo, lesto sul secondo palo a insaccare una rimessa laterale di Iacobuzio. L’Orange non demorde e trova il pareggio al 12′ con Itria. Da segnalare nella prima frazione di gioco anche un tiro libero a favore dell’Orange, scagliato però sul palo da Morrone al 15′.

Il goal decisivo

Il goal che risulterà poi decisivo arriva al 3′ della ripresa. Joao serve Iacobuzio sulla sinistra che da fondo mette in mezzo trovando la deviazione nella propria porta di Del Bianco. Da qui in poi l’Orange prova a spingere alla ricerca del pareggio, colpendo anche due pali, mentre il Lecco punge in contropiede costringendo Casalone a superarsi in un paio di circostanze. Al 15′ Di Tomaso si salva sulla conclusione a distanza ravvicinata di Scavino, deviando due minuti più tardi in angolo il tiro dal lontano di Corallo. L’Orange mette il portiere di movimento a due minuti dal termine e Iacobuzio non riesce a sfruttare una palla recuperata a centrocampo, mentre poco dopo è Joao in scivolata a mancare la deviazione vincente. A 22 secondi dalla sirena Di Tomaso respinge la punizione di Itria, poi non succede più niente e il Lecco centra la terza vittoria consecutiva.