Cronaca
Disagi alla viabilità

Lecco, attraversamento allagato e Barro off limits: traffico totalmente in tilt anche dopo la riapertura

Raggiungere Lecco dalla zona dell'Oggionese e di Valmadrera è una vera propria impresa. Anas ha annunciato la riapertura dell'attraversamento poco prima delle 11

Lecco, attraversamento allagato e Barro off limits: traffico totalmente in tilt anche dopo la riapertura
Cronaca Lecco e dintorni, 08 Settembre 2022 ore 10:43

Il cielo si è aperto e la situazione meteo, dopo il delirio della notte tra mercoledì 7 e giovedì 8 settembre 2022, è in fase di miglioramento, ma l'onda lunga delle conseguenze del maltempo a Lecco si sta facendo sentire anche nella mattinata di oggi. A causa dell'attraversamento allagato... Il tunnel è stato chiuso a lungo (Anas ne ha annunciato la riapertura qualche minuto prima delle 11 di questa mattina).

WhatsApp Image 2022-09-08 at 10.20.51
Foto 1 di 5
WhatsApp Image 2022-09-08 at 10.20.52
Foto 2 di 5
WhatsApp Image 2022-09-08 at 10.21.29
Foto 3 di 5
WhatsApp Image 2022-09-08 at 10.55.14
Foto 4 di 5
WhatsApp Image 2022-09-08 at 10.52.38
Foto 5 di 5

LEGGI ANCHE

Bomba di acqua e grandine su Lecco: allagamenti e automobilisti intrappolati nei sottopassaggi

Lecco: attraversamento chiuso per allagamenti

Disastro sulla Lariana per il maltempo

Lecco, attraversamento allagato e Barro off limits: traffico totalmente in tilt

Raggiungere Lecco dalla zona dell'Oggionese e di Valmadrera è una vera propria impresa. Lunghe code sono segnalate tanto sulla Statale 36 quanto sulla provinciale.

Questa mattina infatti, oltre all'attraversamento è stato temporaneamente inibito anche l'ingresso nel tunnel del Monte Barro. Quindi tutte le auto che provenivano dalla Super sono state fatte uscire obbligatoriamente allo svincolo di Civate.

Ss36 nord uscita centro

Situazione difficile

Al momento si segnalano automobilisti a passo d'uomo all'altezza del termovalorizzatore di Silea e anche in città la situazione è decisamente critica con forti rallentamenti un po' ovunque.

Il piano di emergenza

Quanto accaduto oggi porta alla ribalta (ancora una volta) la tematica della gestione delle emergenze e del piano viabilistico della super. Proprio nei gironi scorsi   si è svolto un incontro convocato dalla Provincia di Lecco in merito alla ss36 e al Piano di gestione della mobilità sulla sponda orientale del Lario. Un incontro organizzato a seguito  della frana del 14 agosto durante è stato deciso  di organizzare entro  la fine dell’anno un’esercitazione per testare il Piano aggiornato con le varie proposte emerse nel corso della riunione. Intanto però... oggi ancora tutti in coda.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter