Forze dell'ordine

Lecchesi ligi alla zona rossa: niente sanzioni

Tutto regolare anche negli esercizi commerciali sottoposti a verifica e ispezione

Lecchesi ligi alla zona rossa: niente sanzioni
Cronaca Lecco e dintorni, 21 Gennaio 2021 ore 10:30

Lecchesi ligi alla zona rossa: nella giornata di ieri, mercoledì’ 20 gennaio non è stata elevata alcuna sanzione da parte delle forze dell’ordine impegnate nei controlli Covid con il coordinamento della Prefettura cittadina.

Lecchesi ligi alla zona rossa

406 le persone fermate e controllate sul territorio provinciale e tutte stavano rispettando le regole previste per la zona rossa. Tutto regolare anche nei 68 esercizi commerciali sottoposti a verifica e ispezione.

LEGGI ANCHE Autocertificazione gennaio 2021: ecco il modulo da scaricare e stampare

4 invece le sanzioni, su 345 perone controllate, elevate nella giornata martedì. Sempre martedì  le attività commerciali controllate sono state 36 e tutto è risultato in regola.

Tutte le regole della zona rossa

Ricordiamo ancora una volta i provvedimenti in vigore:

Vietato raggiungere una seconda casa fuori dai confini comunali se non per motivi di urgenza o necessità (lavori, recupero oggetti importanti);

Lo spostamento verso una abitazione privata (per trovare parenti o amici) all’interno del comune è consentito per un massimo di una volta al giorno e per un massimo di due persone. Per i comuni con meno di 5.000 abitanti si può uscire dal comune verso una abitazione privata nel raggio di 30 km ad esclusione del capoluogo di provincia;

Resta invariata la fascia di coprifuoco 22-05;

Sono sospese le attività al dettaglio tranne vendita di generi alimentari o prima necessità;

Sospese le attività di ristorazione in loco;

Consentito l’asporto dei bar entro e non oltre le 18:00 (cod ATECO 56.3 e 47.25);

Consentito l’asporto dei ristoranti fino alle 22,00;

Sempre consentita fino alle 22:00 la consegna a domicilio;

Attività motoria consentita nei pressi della propria abitazione;

Università, scuole superiori, seconda e terza media in DAD (sì a laboratori);

Sempre consentito il rientro presso la propria abitazione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli