Menu
Cerca
Carabinieri

Lavoratori in nero, alimenti scaduti e violazione delle norme Covid: sanzioni e un locale chiuso

Interventi dei militari a Colico e a Calco

Lavoratori in nero, alimenti scaduti  e violazione delle norme Covid: sanzioni e un locale chiuso
Cronaca Lago, 02 Marzo 2021 ore 12:55

Lavoratori in nero e violazione delle norme Covid: sanzioni e un locale chiuso. Prosegue l’attività di controllo del territorio svolta dai militari del Comando Provinciale Carabinieri di Lecco con particolare attenzione alle verifiche sul rispetto della normativa  anti-covid e sui luoghi di lavoro, insieme anche ai  Reparti Speciali dei Carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro di Lecco e dell’ Antisofisticazione e Sanità di Brescia.

Lavoratori in nero e violazione delle norme Covid: sanzioni e un locale chiuso

Diversi gli interventi da parre dei militari a partire da quello effettuato a Colico dove Nas e Nil, insieme ai Carabinieri del territorio  hanno controllato un albergo ed un ristorante accertando la presenza in entrambe le unità commerciali di alimenti scaduti e l’impiego, da parte del ristorante, di un lavoratore “in nero”. Gli esercenti sono stati sanzionati amministrativamente per la violazione delle normative sulla sicurezza alimentare e sul regolare impiego dei lavoratori.

I  Carabinieri della Stazione di Brivio invece  sono intervenuti in un esercizio pubblico a  Calco dove hanno accertato la presenza di tre avventori  che consumavano cibo e bevande oltre l’orario di chiusura, in violazione della normativa per il contenimento pandemico e pertanto hanno proceduto alla chiusura per giorni cinque,

Da ultimo i Carabinieri della Stazione di Bellano hanno segnalato in via amministrativa alla locale Prefettura due quarantenni trovati in possesso di due  di cocaina.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli