Coronavirus

L’appello di Calusco Unita: “Continuiamo a stare a casa”

Il gruppo di minoranza ha voluto ringraziare pubblicamente i suoi concittadini per l'altruismo e la generosità che stanno dimostrando in questi giorni difficili.

L’appello di Calusco Unita: “Continuiamo a stare a casa”
Isola, 13 Marzo 2020 ore 17:09

L’appello del gruppo consiliare Calusco Unita ai suoi concittadini: “Continuiamo a stare a casa”.

L’appello di Calusco Unita ai suoi concittadini

Ieri, giovedì 12 marzo, il gruppo di minoranza Calusco Unita ha lanciato un appello ai suoi concittadini, invitandoli a rimanere in casa e ringraziandoli per il profondo senso civico che stanno dimostrando in questi giorni difficili.

Carissimi,

in questi giorni complicati Calusco e i caluschesi stanno dimostrando un altissimo senso civico e di responsabilità. Rispetto delle indicazioni ministeriali e igieniche, controllo degli ingressi contingentati, ordine e tutela di chi ci sta accanto. Moltissime attività inoltre, e ancor prima del decreto di mercoledì sera, hanno deciso di loro spontanea volontà di chiudere o hanno allestito da subito servizi a domicilio, così da non mettere in pericolo e in difficoltà le persone, su tutte quelle più fragili. Non avevamo dubbi. L’altruismo e la generosità dei caluschesi era già ben nota e anche in questa difficile situazione stanno emergendo con grande forza! Vi sproniamo a continuare così, anche di più. Continuiamo a stare a casa il più possibile, tutelando noi stessi e chi ci sta accanto. Ognuno di noi può davvero fare la differenza e mettere all’angolo questo virus così vigliacco. In questa fase così critica anche per il nostro Paese, ci teniamo a salutare e ringraziare di cuore tutti i nostri medici e operatori sanitari che, ogni giorno, combattono contro il coronavirus. Un grande ringraziamento va anche alle nostre farmacie e parafarmacie, a tutti i dipendenti dei supermercati e dei negozi e ai dipendenti degli istituti scolastici e comunali che continuano a lavorare per tutti noi. Un abbraccio enorme anche ai dipendenti e operai delle aziende e delle fabbriche, che stanno mantenendo alta la produttività bergamasca e dell’Italia. Ovviamente senza dimenticare tutti i nostri instancabili volontari, che non si tirano indietro neanche in un momento così difficile. Siamo orgogliosi di tutti voi! Forza! Insieme supereremo questo brutto momento e torneremo alla normalità. Un caro saluto a tutti.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia