Cronaca
MONTE MARENZO

L'alpino "Cenzo" è andato avanti, penne nere in lutto per il decano

Era il più longevo del gruppo, domani l'addio

L'alpino "Cenzo" è andato avanti, penne nere in lutto per il decano
Cronaca 15 Marzo 2022 ore 11:37

Penne nere di Monte Marenzo in lutto per la scomparsa del loro decano, Gerolamo Vincenzo Visconti, l’Alpino fino ad oggi più longevo del gruppo. Si è spento nella giornata di ieri, lunedì 14 marzo 2022, tra le mura della sua casa e circondato dall’affetto dei suoi cari, all’età di 92 anni lasciando un vuoto tra amici e parenti che per molti sarà davvero difficile da colmare. Per tutti “Cenzo”, era una persona molto conosciuta e stimata nel paese e oggi, è ricordata da molti come per la sua gentilezza, la sua allegria e la bravura che lo caratterizzavano come una persona molto semplice e che non rifiutava mai un sorriso a chi lo incontrava.

L'alpino "Cenzo" è andato avanti, penne nere in lutto per il decano

“Cenzo era una persona gentilissima, allegra e sempre contento e felice. - ricorda commosso Angelo Fontana, responsabile dell’Area sociale della Polisportiva di Monte Marenzo - Aveva sempre una bella parola per gli amici che incontrava presso il bar di Casa Corazza. È stato anche un gran lavoratore: ha sempre fatto il muratore e dopo la sua giornata di lavoro non ha mai fatto mancare l’aiuto ai suoi fratelli per costruire la loro casa”.

L'addio

Gerolamo lascia la moglie Giuseppina, i figli Alberto con Antonella, Marco con Carmen e Antonio, gli affezionati nipoti Davide, Stefano, Mattia e Luca, il fratello Ferdinando e i parenti tutti. Il rito funebre, verrà celebrato nel pomeriggio di mercoledì 16 marzo alle  15 nella chiesa parrocchiale di Monte Marenzo.

Luca de Cani

Seguici sui nostri canali