Menu
Cerca
Il punto

La zona rossa va sempre più stretta: ieri spostamenti aumentati di oltre il 10% rispetto a domenica scorsa. E a crescere sono anche le multe

39 sanzioni in 48 ore e qualche giorno fa nel Lecchese denunciato un uomo "beccato" in giro nonostante fosse positivo la Covid

La zona rossa va sempre più stretta: ieri spostamenti aumentati di oltre il 10% rispetto a domenica scorsa. E a crescere sono anche le multe
Cronaca Lecco e dintorni, 29 Marzo 2021 ore 16:01

La zona rossa va sempre più stretta: sono i dati sulla mobilità a dirlo e, di pari passo anche l’aumento delle sanzioni comminate nel Lecchese, negli ultimi giorni, è una “spia” eloquente.

La zona rossa va sempre più stretta: ieri spostamenti aumentati di oltre il 10% rispetto a domenica scorsa

Se guardiamo alla mobilità scopriamo che ieri, domenica 29 marzo 2021, in provincia di Lecco sono stati registrati spostamenti superiori dell’11% rispetto a sette giorni fa, entrambe  domeniche  di zona rossa durante le quali quini, (in teoria ma decisamente meno nella pratica) è consentito uscire di casa esclusivamente per “comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute”.

I dati, che  sono disponibili su City Analytics, mappa di mobilità realizzata da Enel X e Here Technologies per supportare pubbliche amministrazioni e protezione civile nell’emergenza Covid-19 parlano chiaro, e mostrano una mobilità maggiore rispetto al 21 marzo e ancor di più rispetto al lockdown dello scorso anno.

Sempre ieri i movimenti  sono stati invece in netta flessione rispetto al periodo tra metà gennaio e metà febbraio con alcune significative eccezioni: Annone +109%, Viganò +102, Valgreghentino +76%, Cassina +48%, Margno e Pagnona + 33%.

Mal comune mezzo gaudio? Di sicuro il Lecchese non è l’unico territorio dove ieri gli spostamenti sono stati superiori a 7 giorni fa. Guardando al resto della Lombardia Varese fa segnare +5%, Como + 15%, Sondrio stabile, Bergamo +9%, Brescia + 5%, Milano e Monza +8%,  Lodi +9%, Mantova+4%, Pavia +8%. Unica eccezione è Cremona con un -2%.

A crescere sono anche le multe

Come detto a crescere, insieme agli spostamenti, almeno sul nostro territorio, sono anche le sanzioni. 17 le persone beccate a trasgredire ieri nella nostra provincia e quindi multate. Multa anche al titolare di un esercizio commerciale. Il giorno prima le contravvenzioni erano state ancora di più, 22 mentre qualche giorno fa è stata anche denunciata una persona sorpresa fuori casa benchè positiva al Coronavirus.

Intensificazione dei controlli

Il Prefetto di Lecco Castrese de Rosa ha già comunque annunciato che, in occasione delle festività di Pasqua del prossimo week end, i controlli delle forze dell’ordine verranno ulteriormente intensificati.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli