La nostra Africa: il racconto emozionante di due giovani brianzoli FOTO e VIDEO

L'intervista completa verrà pubblicata sul Giornale di Merate in edicola da martedì 20 febbraio.

Casatese, 19 Febbraio 2018 ore 18:12

Dalla Brianza all’Africa. E ritorno. Con un bagaglio di esperienze ed emozioni che sono impossibili da raccontare a parole. Michele Pozzi di Cassago e Silvia Russo di Veduggio si sono raccontati in esclusiva al Giornale di Merate. Sul numero in edicola da domani, martedì 20 febbraio, verrà pubblicata integralmente la loro intervista. Durante la quale raccontano di come “si parta per cercare di cambiare l’Africa, ma alla fine è lei che finisce per cambiare te”.

In Africa in missione

“Era da tempo che mi bazzicava in testa l’idea di raggiungere mia zia, suor Agostina Pozzi, nella sua missione umanitaria che porta avanti ormai da 50 anni. Ogni volta però che dovevo prendere la decisione di partire trovavo delle scusanti più o meno fondate. Il lavoro, il costo, le ferie e il calcio erano le più ricorrenti. Il 2017 però è stato l’anno giusto”. Inizia così il racconto del cassaghese Michele Pozzi. Che nella lunga intervista che verrà pubblicata da domani sul Giornale di Merate svela anche le numerose incongruenza del Ciad, Paese povero ma in cui l’ambasciata americana trasuda lusso e ricchezza. Dove anche nella savana crescono i fiori. Un simbolo di come anche la natura non voglia arrendersi. E trasmettere speranza alle popolazioni locali. Proprio quelle popolazioni che suor Agostina, zia di Michele, aiuta ormai da molti anni.

6 foto Sfoglia la gallery

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia