Menu
Cerca
Casargo

La comunità piange Acerboni, vittima del Covid

"Il Barba" come tutti lo chiamavano si è spento in ospedale

La comunità piange Acerboni, vittima del Covid
Cronaca Valsassina, 23 Marzo 2021 ore 10:42

La comunità di Casargo si è vestita a lutto per la scomparsa di Francesco Acerboni, 80 anni, vittima del Covid. “Il barba” come tutti in paese lo chiamavano, si è spento in un letto dell’ospedale San Leopoldo Mandic di Merate.

Casargo piange Acerboni, vittima del Covid

Residente nella frazione di Narro Acerboni “era ricoverato in ospedale ed è venuto a mancare a causa delle complicanze legate al covid-19 – ha sottolineato il sindaco Antonio Pasquini –  L’Amministrazione Comunale esprime il proprio cordoglio e vicinanza alla moglie e ai due figli del caro Francesco”.

Storico dipendente della Grattarola, Acerboni aveva anche rivestito il ruolo di Consigliere Comunale. Al momento la data dei funerali non è ancora stata fissata.

Acerboni la terza vittima del virus da inizio Pandemia in paese dove ad oggi sono 6 i residenti positivi. “In attesa che la campagna vaccinale divenga massiva e raggiunga quante più persone possibili è indispensabile da parte di tutti mantenere la massima attenzione” ha aggiunto il primo cittadino.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli