Menu
Cerca

Jova Beach Party Linate, è il grande giorno

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla tappa conclusiva del Jova Beach Party.

Jova Beach Party Linate, è il grande giorno
21 Settembre 2019 ore 10:36

E’ il grande giorno. Oggi, sabato 21 settembre 2019, decine di migliaia di persone convergeranno a Linate per la tappa conclusiva del Jova Beach Party.

Jova Beach Party Linate, oggi è il grande giorno

Strade blindate, treni speciali e traffico intenso (data anche la concomitanza con la Milano Fashion Week e con il derby Milan-Inter, che si giocherà stasera a San Siro). Ma soprattutto musica e divertimento. I cancelli apriranno alle 1230 (due ingressi, viale Forlanini e via Fantoli) e dalle 15 inizieranno a esibirsi le band di supporto in attesa di Jovanotti, che inizierà il suo show attorno alle 20.

Intanto è pronto l’allestimento del palco.

Area blindata

La Prefettura di Milano ha predisposto un Piano viabilistico per fronteggiare l’arrivo e la ripartenza dei fan, nel tentativo di ridurre al minimo i disagi. Il personale del Comando di via Modigliani, 32 persone tra ufficiali e agenti, sarà completamente operativo fin dalle prime ore della mattina. Il consiglio è di evitare di utilizzare l’auto in tutta l’aera interessata dall’evento (viale Forlanini, Circonvallazione Idroscalo, via Corelli e via Rivoltana), in cui si prevedono forti disagi alla circolazione con code e possibili blocchi totali.

Jova Beach Party, le strade chiuse

Alle 8 di sabato 21 settembre verranno chiuse la carreggiata sud di viale Forlanini dai tre ponti di Milano in direzione aeroporto, le uscite di Linate della Tangenziale Est, per permettere l’afflusso e il deflusso all’area del concerto delle persone a piedi. Alle  12 verrà chiusa via Corelli in direzione Milano, con transito consentito solo ai mezzi d’emergenza. La Polizia Locale ha predisposto un primo posto di blocco alla rotonda del luna park di Novegro (potranno transitare solo i residenti o chi si recherà alle attività commerciali) e un secondo blocco totale alla rotonda di via Dante.

Mezzi pubblici

La linea ATM 923 terminerà le corse a San Felice.
La linea ATM 73 (piazzale Susa – San Felicino) farà servizio sulla tratta: viale Argonne, via Marescalchi, piazza San Gerolamo, Cavalcavia Buccari, via Tucidide, via Corelli e Strada Rivoltana.
La viabilità verrà ripristinata alle  2 di domenica 22 settembre.

Treni speciali a 10 euro

Trenord ha messo in campo per l’occasione un biglietto speciale, disponibile solo online su e-store Trenord e fino a esaurimento posti, che comprende il viaggio in treno da qualsiasi stazione fino a Milano Forlanini, a pochi passi da Linate e il viaggio di ritorno a bordo di una delle corse straordinarie organizzate per l’evento, oltre che sui treni già previsti da orario.

Previsto anche  uno speciale servizio notturno di treni a fine concerto in partenza dalla stazione di Milano Forlanini. Le corse straordinarie raggiungeranno alcune delle principali città lombarde (Novara, Varese, Como, Treviglio) e, in alcuni casi, fermeranno anche nelle stazioni del Passante ferroviario.

Nello specifico, i treni notturni speciali partiranno nei seguenti orari:

00.48 con destinazione Novara, incluse anche Rho (1.21) e Magenta (1.40)
1.03 con destinazione Como S. Giovanni, incluse anche, fra le altre, le fermate intermedie a Monza (1.27), Lissone (1.32), Desio (1.36) e Seregno (1.40)
1.03 con destinazione Varese, incluse anche, fra le altre, le fermate intermedie di Legnano (1.55), Busto Arsizio (2.00) e Gallarate (2.08)
1.11 e 1.26 con destinazione Treviglio, incluse anche, fra le altre, le fermate intermedie di Vignate (1.26 e 1.41), Melzo (1.30 e 1.45) e Cassano d’Adda (1.41 e 1.56)

L’accesso ai treni speciali notturni è consentito solo con l’acquisto dei biglietti speciali.

Scaletta imprevedibile

In molti oggi stanno cercando notizie sulla scaletta del concerto. Ma la si potrà sapere soltanto canzone dopo canzone. Naturalmente non verrà svelata prima, così come è difficile ipotizzare una sequenza di canzoni, dato che nel suo tour Jovanotti ha sempre variato l’ordine dei pezzi. Di sicuro, però, ci saranno tutte le canzoni più amate dal suo pubblico.

Cosa si può portare

Grande attenzione alla sicurezza. Si possono introdurre una bottiglietta d’acqua da 0,5 litri a persona (ma senza tappo), e anche una crema solare di piccole dimensioni (100 ml o 100 gr). È assolutamente vietato entrare con caschi, valigie, trolley, borse, zaini di dimensioni maggiori a 15 litri di capienza, bombolette spray (esclusi antizanzare e creme solari di piccole dimensioni); bevande alcoliche, bottiglie di vetro, borracce di metallo, thermos, bastoni per selfie, treppiedi, ombrelli e aste, penne e puntatori laser, droni, macchine fotografiche professionali o semiprofessionali, videocamere, Go Pro, iPad, tablet. Vietato anche introdurre animali, biciclette, skateboard, pattini e overboard, tende e sacchi a pelo, trombette da stadio, armi, materiali esplosivi, fuochi d’artificio, fumogeni, coltelli o altri oggetti da punta o da taglio, sostanze stupefacenti, sostanze nocive, materiale infiammabile e qualsiasi genere di spray urticante.

All’interno dell’area dello show è possibile comprare cibo e bibite, acquistabili esclusivamente con token del valore di 3 euro l’uno: i token si possono reperire presso le casse sia all’interno che all’esterno del villaggio. Uniche eccezioni, le bottigliette d’acqua da mezzo litro (al prezzo di 1,50 euro) e gli articoli del merchandising ufficiale del tour.