Cronaca
Due incidenti in poche ore

Infortunio sul lavoro: dita amputate, 31enne trasferito in ospedale in codice rosso

Dramma a Cesana Brianza: l'uomo è stato portato al San Gerardo

Infortunio sul lavoro: dita amputate,  31enne trasferito in ospedale in codice rosso
Cronaca Lecco e dintorni, 28 Novembre 2022 ore 16:04

E' stato trasferito in ospedale a Mona, al San Gerardo, con il codice rosso di massima gravità il 31enne vittima di un grave infortunio sul lavoro avvenuto nel pomeriggio di oggi, lunedì 28 novembre 2022. L'incidente, le cui cause e la cui dinamica sono al vaglio delle forze dell'ordine e dei tecnici dell'Ispettorato del Lavoro dell'Agenzia di Tutela della Salute della Brianza, è avvenuto a Cesana Brianza.

Infortunio sul lavoro: dita amputate, 31enne trasferito in ospedale in codice rosso

L'allarme è partito una manciata di minuti dopo le 14.30 dalla azienda Metalfar situata in via via Giuseppe Parini 28. Inizialmente le condizioni dell'uomo sono apparse serie, ma non critiche tanto che i sanitari si sono mobilitati in codice giallo.

Sul posto Areu, l'Agenzia Regionale di Emergenza e urgenza ha dirottato l'ambulanza con a bordo i volontari della Croce Rossa di Lecco e l'auro medica con gli uomini del 118.

Dopo i primi soccorsi il quadro clinico è apparso evidentemente  molto più preoccupante. L'uomo, che si è ferito con uno strumento da lavoro, ha riportato un trauma ad una mano con l'amputazione di 2 dita.

Una volta stabilizzato è stato trasferito nel nosocomio monzese  in codice rosso.

Secondo incidente in poche ore

Quello di Cesana non è purtroppo l'unico incidente sul lavoro avvenuto oggi nel Lecchese. In tarda mattinata un 66enne è rimasto ferito in un impianto lavorativo a Cassago Brianza in via Martiri della Libertà 5.

Il malcapitato, che ha riportato un trauma alla schiena e ferite al volto è stato trasportato in codice giallo all'ospedale Alessandro Manzoni di Lecco.

Seguici sui nostri canali