Tragedia

Incidente mortale in Valassina: individuato il pirata

In sella alla moto insieme alla vittima c'era una seconda persona, un 56enne ora in ospedale.

Incidente mortale in Valassina: individuato il pirata
Lecco e dintorni, 19 Settembre 2020 ore 11:22

E’ stato individuato il pirata della strada che questa mattina, intorno alle 9, ha tamponato una moto in Valassina, all’altezza di Lissone. Nell’incidente è rimasta uccisa una donna. In sella alla moto c’era una seconda persona, un uomo di 56 anni che è stato trasportato in codice giallo in ospedale.

Incidente, individuato il pirata

L’uomo, a bordo di un’auto, dopo il tragico incidente si era dato alla fuga. Ma gli agenti della Polizia lo hanno identificato nel giro di pochissimi minuti. Secondo le prime ricostruzioni sembrerebbe che sia stato portato presso la Questura di via Montevecchia.

L’incidente mortale

L’incidente mortale è andato in scena poco fa, oggi sabato 19 settembre 2020 poco prima delle 9.30 sulla Valassina, in direzione Nord nel tratto tra l’uscita Lissone Sud e Lissone Centro. Una donna a bordo di una motocicletta di grossa cilindrata nel tentativo di sorpassare un’automobile ha perso il controllo del mezzo e si è incastrata sotto il guard rail nel lato destro della Statale. Sul posto immediato l’intervento dell’elisoccorso, ma i soccorsi si sono rivelati inutili perché la donna era già morta nel terribile impatto. Sono intervenute anche la Polizia locale di Muggiò e la Polizia stradale. Ed è quest’ultima che sta ricostruendo la dinamica. Da una prima ricostruzione, infatti, potrebbe essere coinvolto un automobilista che avrebbe causato l’incidente e poi sarebbe scappato. La Polizia però lo avrebbe già individuato e si tratterebbe di un muggiorese.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia